Come nascondere la frangia

La frangia è il taglio di una porzione di capelli che va a  coprire poi la fronte di chi vi si sottopone. Negli anni la moda della frangia è ritornata più volte, sia essa extra-lunga e liscia, sia corta e spettinata, sfilata ecc. può capitare però di non esserne soddisfatte, magari la frangia proprio non ci dona, magari ci siamo affidate alle mani di un parrucchiere poco abile o addirittura l’ abbiamo tagliata da sole o semplicemente ci ha stufate perchè quando comincia  a  ricrescere è difficile da gestire, vediamo quindi come nascondere la frangia:

la prima cosa da fare è valutare se vogliamo proprio lasciarci ricrescere i capelli ed eliminare la frangetta o se è questo determinato tipo di frangetta a non piacerci e pertanto potremmo aggiustare il taglio. Se è questa determinata frangia  a non piacerci, potrete recarvi dal parrucchiere e chiedere di aggiustarvi il taglio, oppure con l’ aiuto di spazzola ed asciugacapelli potreste darle un pochino di volume, gonfiandola, oppure creare un look spettinato, con l’ aiuto del gel o della cera modellante. Se invece la frangia proprio non vi piace e volete nasconderla, potreste per prima cosa stirarla con una piastra, il renderla molto liscia infatti, vi farà guadagnare qualche centimetro di lunghezza in più. Un altro trucchetto che potrete adottare, sperando nel frattempo che ricresca quanto prima, è stirare prima la frangia verso il basso e poi portarla di lato e fissarla con una mollettina o un ferretto carino. Un’ idea decisamente sfiziosa, che davvero vi permetterà di nascondere la frangia al meglio e non solo, consiste nel dividere la frangia in tanti piccoli ciuffetti, dovrete poi attorcigliare su se stesso ogni ciuffo e fissatelo sulla testa, vedrete che riuscirete in questo modo ad ottenere oltre al risultato sperato, anche un’ acconciatura insolita e sfiziosa. Se poi l’ impazienza è troppa o non vi riuscite proprio a vedere potreste ricorrere all’ applicazione di extension.