Come nascondere le rughe con il trucco

Le rughe sono il “tormento” della maggior parte delle donne, queste purtroppo non sempre coincidono con l’ età avanzata, infatti non è raro vedere giovani donne con una pelle che mostra anni in più rispetto  a quelli reali, questo può dipendere da fattori genetici ma  anche da fattori congiunturali come cattive abitudini alimentari e/o legate al fumo, ma  anche da una scarsa o mancata cura della stessa. Basteranno alcuni accorgimenti per evitare che la situazioni peggiori e il trucco in primis è un valido alleato per ottenere un effetto lifting. Vediamo allora come nascondere le rughe con il trucco:

innanzitutto se non l’ avete già, prendete l’ abitudine di struccare sempre la pelle, soprattutto prima di andare a dormire e di lavarmi mattino e sera la faccia con acqua fresca e detergenti delicati, quindi applicate una dose generosa di creme anti-age e in occasioni particolari, per garantire una resa migliore al vostro make-up, applicate del gel d’ aloe vera, oppure un siero liftante. Anche eseguire periodici scrub è molto importante per favorire il rinnovo cellulare ed appianare lievemente le rughe. A questo punto andate ad applicare un buon correttore piuttosto chiaro, meglio se in crema, sulle zone critiche, aiutandovi con una spugnetta, oppure un pennellino da correttore. Una volta  asciutto, andatelo  a fissare con una cipria trasparente o meglio ancora della polvere di riso, per evitare he sciogliendosi si depositino accumuli di correttore nelle rughette, accentuandole ancor più. A questo punto stendete un velo di fondotinta levigante, meglio se formulato con aggiunta di attivi anti-age. Andatelo  a sfumare con l’ aiuto di una spugnetta dal centro del viso, verso l’ esterno. Tamponate con altra cipria oppure polvere di riso. Applicate ora un blush, solo sugli zigomi, preferendolo perlescente, per illuminare l’ incarnato e farlo apparire più steso. Applicate sugli occhi un ombretto beige perlato e solo sulla palpebra mobile sfumate un ombretto marrone verso l’ esterno e verso l’ alto, per “tirare” l’ occhio.  Se le sopracciglia fossero cadenti, riposizionatele al meglio aiutandovi con un’ apposita matita e sotto l’ arcata sopraccigliare applicate un illuminante. Applicate poi la matita nera, fumandola verso l’ esterno ed applicate  il mascara. Applicate infine un gloss trasparente sulle labbra, per un trucco quotidiano, altrimenti se si tratta di un’ occasione particolare, disegnate in contorno labbra con una matita color carne, poi applicate del burro cacao, tamponando l’ eccesso con una velina ed applicate infine il rossetto, meglio se di colore rosa, pesca o glicine lucidi, evitate invece i colori scuri che evidenziano ancor più le rughette.