come organizzare il frigo

Un frigorifero ben organizzato è la chiave giusta per evitare l’inutile speco di alimenti e per facilitare la pulizia.

Certo ognuno ha le proprie esigenze e ogni frigo custodisce alimenti differenti a seconda delle abitudini familiari tuttavia esistono dei segreti validi un po’ per tutti.

Il primo segreto per un frigo ben organizzato e funzionale è quello di dividere i ripiani per gruppi di alimenti. Ad esempio sul ripiano superiore potrete mettere il latte e tutti i derivati quali ad esempio yogurt, formaggi freschi, burro …

Sul secondo potrete mettere tutti i prodotti di salumeria (alcuni frigo hanno uno scomparto apposito).

Mentre su quello centrale tutti i prodotti freschi come carne e pollo.

Sull’ultimo potete mettere tutto il resto che data la varietà è bene che stia a vista d’occhio per evitare di dimenticare gli alimenti che utilizzate più raramente.

Frutta e verdura logicamente va riposta nei cestini appositi.

Questo tipo di organizzazione per gruppi alimentari rende semplice la ricerca degli alimenti e quindi riduce il rischio di far scadere le cose o di comprare più volte lo stesso prodotto. Ma per rendere ancor più funzionale questo tipo di organizzazione anche per la pulizia il consiglio è quello di ricorrere a contenitori trasparenti dedicati. Un esempio, se siete mangiatori abituali di yogurt procuratevi un contenitore nel quale posizionare tutti i singoli vasetti così che ogni volta che ne prendete uno potete facilmente sceglierne il gusto e verificarne la scadenza, non solo, quando dovrete pulire il ripiano basterà spostare un solo contenitore piuttosto che tutti i vasetti con un notevole risparmio di tempo.

Lo stesso vale anche e soprattutto per i salumi e per i formaggi. Avere dei contenitori chiusi ermeticamente migliora l’organizzazione del frigo e la loro conservazione.

Per il ripiano dei freschi invece c’è un ulteriore accorgimento che potete adottare per avere un frigo sempre pulito ed ordinato. Si tratta delle pellicole in plastica antiscivolo che sono delle particolari tovagliette che potete tagliare della misura che volete, che sono di materiale atossico e che aderiscono perfettamente a tutte le superfici. Avere questa tovaglietta sul ripiano dei freschi consente di eliminarla ogni volta che si macchia e lavarla comodamente sotto al lavello per poi rimetterla dove era; molto pratica ed efficace.