Come organizzare la scrivania

La  scrivania, non si capisce per quale motivo, è uno  di  quegli oggetti che sono  quasi sempre in disordine, sia che si tratti della  scrivania che utilizziamo a lavoro, sia che  si tratta della scrivania di casa, davvero molto  spesso, è impossibile trovare quello che cerchiamo o  anche effettuare delle  semplici pulizie, dal momento che  spostare tutti i  fogli, documenti etc… sarebbe davvero impossibile.  Cerchiamo di capire insieme allora come organizzare la  scrivania:
Il primo passo per organizzare bene qualsiasi area è quello di pulire completamente prima di iniziare. Togliete allora tutto dalla scrivania e cacciate tutto fuori da ogni cassetto e tutto ciò che avete disposto  su eventuali mensole. Per prima  cosa pulite tutti gli oggetti rimossi ed effettuate un’ accurata selezione di ciò  che realmente vi serve sulla  scrivania e di cosa in realtà non vi serve affatto. Non si tratta di buttare via le cose, ma  di mettere ogni cosa  al suo posto e dov ci occorre realmente.

Procedete  quindi alla pulizia della  scrivania e di tutto quello che vi ruota  attorno, come cassetti, mensole etc.. prima  spolverando e poi pulendo proprio con uno sgrassatore o con acqua ed ammoniaca. A questo punto cercate di categorizzare i vostri documenti negli appositi fadoni, o nei raccoglitori ad  anelli, in questo modo non si stropicceranno e saranno perfettamente in ordine.

Prendete poi un porta-penne e riempitelo con penne, evidenziatori, matite, tagliacarte, etc. Usare piccoli vasetti trasparenti per conservare le piccole  cose come ad esempio le graffette.   Se avete foglietti volanti e post-it sparsi per la  scrivania, prendete l’ abitudine di utilizzare un planner oppure un quaderno per gli appunti, in questo modo la  scrivania sarà decisamente più ordinata.