come organizzare un pigiama party

Il pigiama party è un tipo di festa tipico americano, che attraverso i film ed i telefilm d’ oltreoceano si è diffusa anche nel nostro paese a partire dagli anni 90′, suscitando, soprattutto nei bambini e negli adolescenti un certo fascino. Si tratta di un piccolo party casalingo, dove gruppetti di amici si radunano a casa di uno dei componenti,di solito si mangiano dolciumi, si guarda un film, ci si fa confidenze e/o si raccontano storie horror, il tutto rigorosamente in pigiama! In questo modo, quando si sarà fatta l’ ora di andare a letto, già si è pronti per la notte. Questo tipo di festa mette di buon umore grandi e piccini, i più piccoli infatti hanno così il permesso di stare con i propri amichetti fino a tardi ed a loro volta, i genitori sono tranquilli in quanto sano che i piccoli sono in casa e non corrono pericoli. Se anche voi allora ne siete incuriositi, vediamo insieme come organizzare un pigiama party:

 

se siete un adolescente ed i vostri genitori ve ne hanno dato il permesso, potrete organizzare in prima persona il vostro pigiama party, avvisando le vostre amiche, che a loro volta chiederanno a casa il permesso per dormire fuori casa. Se si tratta di bambini, saranno i genitori stessi ad organizzare per loro una piacevole serata. La famiglia che metterà a disposizione la propria casa per organizzare il pigiama party, spinto dalle richieste del piccolo, potrà prendersi la briga di fare un giro di telefonate alle rispettive famiglie degli amichetti di vostro figlio e sentire se sono d’ accordo. In quell’ occasione approfitterete anche per chiedere loro se il proprio figlio ha qualche allergia particolare e se c’ è per caso qualche alimento che non può assumere, in modo tale che, quando riceverete i vostri piccoli ospiti ed offrirete loro la cena, potrete star tranquilli di non dar loro da mangiare nulla di potenzialmente pericoloso.