Come pavimentare un garage

La maggior parte dei garage è generalmente priva di pavimentazione, nel senso che molto spesso ci si limita alla “posa” di solo cemento grezzo. Questa è, certamente, una soluzione economica che, però, presenta molti limiti; i pavimenti in solo cemento si sporcano con estrema facilità e sono nel tempo soggetti a crepe.

La giusta soluzione è quindi pavimentare un garage o box auto, tenendo presente che esistono diverse soluzioni a seconda delle esigenze.

 

Come pavimentare un garage: il fai da te

Se volte pavimentare il vostro garage o box auto ma non volete nemmeno investirci troppo denaro, sappiate che potete pavimentare da soli il garage; bastano pochi materiali e una certa dose di manualità e vedrete che il risultato sarà ottimale.

Una prima idea fai da te estremamente semplice è quella di limitarsi a verniciare il pavimento in cemento; in questo caso vi sarà sufficiente acquistare in un semplice colorificio delle pitture specifiche per pavimenti in cemento che hanno la caratteristica di resistere alle macchie e anche allo sporco più ostinato come olio e acido, oltre a quella di essere lavabili.

La vernice dovrà essere applicata con un rullo, sebbene prima si consiglia di posare un autolivellante a base cementizia in modo tale da eliminare possibili crepe o dislivelli andando a formare una superficie omogenea e compatta.

Se questa non vi sembra la soluzione ideale potete sempre piastrellare il vostro garage; anche in questo caso dovete procuravi il materiale ma ricordate che questo tipo di lavoro richiede molto impegno e una certa manualità.

Per posare le piastrelle dovete utilizzare della colla autolivellante da applicare con l’ausilio di una spatola; ricordate di scegliere le piastrelle con attenzione, preferendo quelle più resistenti e impermeabili. Particolarmente indicate per questo tipo di pavimentazione sono le gres porcellanato, ovvero mattonelle fatte di argilla e sabbia che risultano anche poco costose.

Un ultima soluzione per pavimentare il garage è rappresentata dal rivestimento in resina poliuretanica multistrato, un “materiale” particolarmente ideale per tutte le superfici carrabili.

Questo tipo di materiale è infatti in grado di sopportare grandi pesi, è molto resistente all’usura e all’abrasione, è impermeabile e difficilmente soggetto a crepe. Nel caso in cui optiate per questa soluzione dovrete però rivolgervi a una ditta specializzata per la “posa”.