come pettinarsi se si hanno pochi capelli

Per una donna avere capelli troppo sottili o radi può essere un vero problema. Lo è sopratutto se i capelli risultano così in seguito a un evento che ne ha comportato la caduta. Ma a tutto c’è una soluzione ed è così anche per questo.

Oggi infatti, parrucchieri e visagisti, hanno fatto grandi passi avanti nello studio delle linee, dei volumi e dei colori per rendere questa carenza impercettibile.

Il primo consiglio dunque, se si hanno pochi capelli e qualunque sia la ragione, è di recarsi da un bravo parrucchiere.

I tagli corti sono vostri alleati. Sembrerà un controsenso consigliare ad una persona che già perde i capelli di andare anche a tagliarli, ma in realtà è proprio così che bisogna fare. I tagli sfilati sul davanti donano volume e personalità all’acconciatura, mi raccomando la lunghezza non deve mai superare le spalle, per non apparire piatta e senza personalità.Anche la frangia molto spesso aiuta sopratutto se si ha un’attaccatura troppo alta.

Per quanto riguarda il colore poi, di certo quelli più chiari sono da preferire. Questo perchè diminuisce la differenza con il cuoio capelluto.

Per donare volume alla chioma potete anche provare con le extension che oltre ad allungare hanno anche un effeto di infoltimento.

Cercate sempre di asciugare i capelli dandogli un effetto mosso: una soluzione veloce e poco invasiva può essere qella di fare delle treccie e poi procedere all’asciugatura. Non le sciogliete fino a quando i capelli non si saranno raffreddati poi scioglieteli e volumizzateli.

Per le serate importanti, non rinunciate ad acconciature particolari; mani sapenti sapranno usare la tecnica della cotonatura e l’effetto sarà meraviglioso.

Infine, prendete spunto ed anche conforto, osservando le foto delle più belle attrici, se ci ponete la giusta attenzione vi accorgerete di non essere le sole ad avere questo problema e prenderete anche molti spunti.