Come piacersi di più

E’ molto difficile trovare qualcuno che si accetta al 100% e non cambierebbe di se almeno qualcosa, questo tanto più se siamo degli adolescenti, in quanto non è per nulla facile accettarsi sia da un punto di vista fisico che caratteriale. Il non accettarsi dipende dall’ insicurezza e dalla scarsa autostima, dipesi a  loro volta da qualche piccolo trauma non risolto o semplicemente all’ età, eppure il rapporto con noi stessi, anche se oggi ci sembra impossibile, è recuperabile. Cerchiamo di capire insieme allora, come piacersi di più:

per piacerci di più dobbiamo per prima cosa valorizzarci, da tutti i punti di vista. Innanzitutto cerchiamo di capire cosa non ci piace di noi e cosa invece può andare, in questo modo potremo avere chiaro in mente, cosa dobbiamo migliorare e su cosa invece possiamo puntare per valorizzarci ancor più. Cerchiamo di combattere quelli che  sono i nostri difetti e soprattutto  cerchiamo di individuare in che modo possiamo superare gli ostacoli che non ci permettono di vivere serenamente. Se necessario, prendiamo carta e penna e buttiamo giù una vera e propria lista, anche tenere un diario in questi casi può essere molto utile e fungere da valvola di sfogo e quando a distanza di tempo lo rileggerete, potrete rendervi conto degli eventuali progressi, se ce ne saranno stati. Poi cercate di puntare molto anche sui vostri pregi. Da un punto di vista psicologico, per piacersi di più è anche molto utile valorizzarsi da  un punto di vista estetico, quindi via libera ad un cambio look, un vestitino carino, se indossate sempre pantaloni e  viceversa, un trucco più accurato, ma  anche andare in palestra, curare la propria alimentazione e curarsi in generale  di più. Quindi si tratta di mettere in atto una serie  di piccoli statagemmi per migliorare la propria  qualità della vita.