Come piantare i tulipani

I tulipani sono dei fiori molto belli, che danno sempre un tocco di colore in più in casa, se si sceglie questa opzione inoltre si ha la possibilità di piantare i tulipani anche in inverno, senza dover necessariamente aspettare la stagione calda. Se volete quindi cimentarvi ed abbellire la vostra casa, vediamo insieme come piantare i tulipani:

per piantare i tulipani dovrete partire dall’ acquisto dei bulbi (meglio se del tipo Triumph, Early, Darwin ibridi o doppia precoce), che dovranno essere scelti di ottima qualità, non macchiati e che abbiano un diametro di circa 3 cm. Per quanto riguarda invece il contenitore, dovrà essere scelto in materiale plastico, in argilla o ceramica o in metallo e necessariamente dotato di fori per il drenaggio dell’  acqua e di eventuali detriti, pietrine ecc.. A questo punto potrete riempire il vostro contenitore con un misto di sabbia, torba e terriccio, poi adagiatevi i bulbi che avrete acquistato ( lasciando un certo spazio tra un bulbo e l’ altro per permettergli il giusto sviluppo). Siete quindi pronti per ricoprire i bulbi con altro terreno, lasciando 2-3 cm. di spazio dal bordo del vaso, dovrete però avere cura di non ricoprire le punte di questi, per permettere il corretto sviluppo. Dopo queste operazioni basilari dovrete esporre la pianta al freddo e solo in fase successiva ( dopo almeno 3 mesi) potrete esporla la sole. Dovrete conservare il contenitore con i bulbi una cella frigorifera per 12-16 settimane (pertanto giocate d’  anticipo) e di tanto in tanto controllate se è spuntato qualche germoglio giallo, in caso affermativo, potrete trasferire il contenitore in un luogo stavolta fresco per 4-5 giorni, in questo frangente di tempo noterete che i germogli da gialli diventeranno verdi, a quel punto potrete trasferire il contenitore in un punto più luminoso e tiepido della vostra abitazione e vedrete che i vostri tulipani germoglieranno nel giro di 3-4 settimane.