Come potare le rose

Per potare le rose sono indispensabili delle apposite forbici di tipo “troncarami“, tutte le rose richiedono la potatura, infatti tale procedimento è inevitabile per garantire alla pianta la corretta crescita e una più promettente fioritura.

Potare le rose è una pratica che intimorisce molti giardinieri ma niente paura, è molto difficile far appassire una pianta di rosa con un’inadeguata potatura. Vediamo insieme quando, perché e come potare le rose.

Perché potare le rose:

  • Per stimolare la crescita di nuovi rami e fiori
  • Rimuovere le parti morte
  • Dare più aria alla pianta
  • Modellare la forma della pianta

Quando potare le rose? Esistono diverse scuole di pensiero ma la gran parte degli esperti consiglia di potare in primavera, così da sfruttare la fioritura per poter potare la pianta con più decisione.

Per potare le rose, si possono usare i fiori come punto di riferimento. Se la vostra rosa non presenta alcun fiore, potete orientarvi osservando le gemme della vostra pianta.

La potatura è un’ottima opportunità per modellare la crescita delle vostre piante. Restituisce alle rose un aspetto vigoroso e incoraggia la pianta a produrre nuovi germogli. Esistono varie tipologie di potatura: una potatura intensiva, moderata, leggera, modellante… noi vi forniremo le linee guida per potare le rose offrendogli l’adeguata manutenzione così da assicurare la salute alla vostra pianta.

Come potare le rose. Le linee guida.

  • Utilizzare forbici e guanti molto spessi
  • Iniziare a potare dalla base della pianta a salire
  • Effettuare i tagli a 45°, circa a mezzo centimetro dalla gemma che è rivolta verso l’esterno della pianta
  • Operare tagli netti
  • Rimuovere tutti i rametti morti, malati, avvizziti
  • Accorciare il ramo finché l’interno di esso non risulti vivo, non dovete lasciare rami morti
  • Se nella vostra zona circolano parassiti delle rose, quando potate, sigillate i rametti appena tagliati con della colla vegetale
  • Rimuovere tutti i rami deboli
  • Rimuovere l’eventuale fogliame residuo

Photo Credits | latob.eu