come praticare la terapia del vapore

La terapia a vapore è utilizzata già dai tempi degli antichi egizi, i quali conoscevano i benefici della terapia inalatoria e costruivano bagni pubblici. Ancora oggi, gli esperti raccomandano la terapia del vapore per trattare molti problemi di salute, specialmente quelli relativi al sistema respiratorio.
La terapia del vapore, o l’inalazione di vapore, può essere goduta in una doccia a vapore o utilizzando una ciotola riempita con acqua calda. Indipendentemente dal metodo che preferisci, l’inalazione di vapore aiuta a introdurre l’aria calda e umida nei polmoni attraverso il naso e la gola per ottenere benefici terapeutici. Scopriamo insieme allora, come  praticare la terapia del vapore:
Il primo metodo è il più tradizionale che  consiste nell’ utilizzare una ciotola di acqua calda fumante. Questo tipo di terapia del vapore è utile per la pulizia del viso ed i problemi respiratori. Fate bollire alcune tazze d’acqua  e poi versatela in una grande ciotola. Metti la ciotola su una superficie solida e piana. Tieni un asciugamano sopra la testa  per aiutare a intrappolare il vapore. Appoggiati alla ciotola e inala il vapore. Per un ulteriore vantaggio, è possibile aggiungere alcune gocce di qualsiasi olio essenziale a scelta. Uno dei modi più semplici per godersi una doccia di vapore, consiste nell’ acquistare un kit doccia a vapore pronto per l’installazione. Ma se non vuoi spendere soldi extra, puoi comunque trasformare il tuo bagno in un bagno di vapore. È facile da fare, basta seguire questi suggerimenti:

Utilizza una piccola stufa per 10-15 minuti per riscaldare il bagno prima di aprire l’acqua. Rimuovere la stufa dal bagno prima di aprire la doccia al calore massimo. Sigilla gli spazi vuoti attorno alla finestra e al telaio della porta per evitare che il vapore fuoriesca. Tenere a portata di mano un accappatoio, asciugamani e olio essenziale. Inoltre, continua a bere acqua in una bottiglia che terrai nelle vicinanze. Versare alcune gocce del vostro olio essenziale preferito in una piccola ciotola di acqua bollente e metterlo da qualche parte vicino alla doccia.  Trova un posto comodo in bagno e metti un asciugamano per sederci sopra. Lascia che il vapore penetri nella pelle e apra i pori. Goditi il ​​bagno di vapore per 10 o 15 minuti e continua a bere acqua di volta in volta. Una volta che hai finito, fai una bella doccia per riportare la temperatura corporea alla normalità. Asciugare accuratamente il corpo e applicare una buona crema idratante per idratare e nutrire ulteriormente la pelle. Il bagno di vapore facilita la respirazione in caso di raffreddore , influenza , bronchite , sinusite , asma , allergie o infezioni respiratorie di qualsiasi tipo. Tratta mal di testa, riduce lo stress, aiuta ad espellere le tossine, allevia la rigidità e il dolore muscolare, oltre  a migliorare la  salute della pelle.