Come preparare biscotti ai pinoli

I biscotti ai pinoli  sono una variante  molto particolare e  gustosa  ai classi biscotti più usuali cui siamo abituati  a mangiare, ma che  vi sorprenderanno in positivo! Quelli proposti in questa occasione, sono biscotti ai pinoli preparati con la pasta frolla e la crema pasticcera ai pinoli che viene racchiusa all’ interno, per un tripudio di gusto! Se anche voi allora desiderate prepararli, magari per servirli ai vostri ospiti all’ ora del tè, oppure ai vostri bambini per la merenda, vediamo insieme come fare i biscotti ai pinoli:

per preparare una decina di biscotti vi serviranno farina 00 125 gr, 1 tuorlo d’ uovo, zucchero a velo 50 gr, la scorza di un limone e burro freddo 60 gr. Per la crema alla nocciola invece vi occorreranno farina la punta di un cucchiaino, fecola d patate 5 gr, latte 60 ml, tuorlo 1, zucchero semolato 50 gr  di pinoli.

Dopo aver predisposto tutti gli ingredienti iniziate pure a preparare la pasta frolla impastando su di una spianatoia la farina disposta a fontana insieme al burro ed al sale, poi si aggiunge la scorza di limone e lo zucchero, lavorando il tutto velocemente. Incorporate a questo punto e lavorate fino all’ ottenimento di un composto omogeneo e liscio. Quindi appallottolate, avvolgete nella pellicola trasparente e trasferite in frigo a rassodare per un’ ora. Nel frattempo dedicatevi alla preparazione della crema versando in un pentolino il latte ed accendete il fuoco, poi aggiungete i pinoli e portate ad ebollizione, quindi spegnete il fuoco. Montate i tuorli insieme allo zucchero con le fruste elettriche e poco alla volta aggiungete farina e maizena, quindi aggiungete il latte caldo, poi lasciate raffreddare la crema in frigorifero. Stendete la pasta frolla con il mattarello su di un piano da lavoro infarinato e ritagliate con le forme i biscotti. Su metà delle formine aggiungete un po’ di crema e richiudete il biscotto con l’ altra formina sigillando bene i bordi. Trasferite i biscotti su una teglia rivestita di carta da forno e cuocete a 180° per 20 minuti, poi una volta cotti, fateli raffreddare prima di servirli.