come preparare dei frullati anti-colesterolo

Il colesterolo è una sostanza grassa che si trova nel sangue. Il corpo utilizza questa sostanza per sviluppare enzimi e ormoni essenziali per il corretto funzionamento del nostro organismo. In una certa misura, il colesterolo è essenziale e  necessario quindi per il corpo. Tuttavia, un eccesso di esso, pone gravi  pericoli per la vostra salute. Il colesterolo può essere classificato in due categorie: LDL o lipoproteina a bassa densità (è il colesterolo cattivo) e la lipoproteina HDL o ad alta densità (è il colesterolo buono). Mentre il buon colesterolo ha effetti positivi, i livelli elevati del colesterolo cattivo possono portare alla formazione di placche sulle pareti delle arterie, molto pericolose. Tuttavia, è possibile diminuire un livello crescente di colesterolo cattivo nel tuo corpo. L’  esercizio regolare, una sana e l’ abbandono  di  stili  di vita  poco  salutari, sono fondamentali per gestire i livelli di colesterolo.  In questa occasione, vediamo insieme  come  preparare dei frullati anti-colesterolo:

 

alcuni ingredienti utili che possiamo utilizzare nei nostri frullati, rappresentano degli ottimi spuntini, perfetti  per le persone che soffrono di  colesterolo alto, in particolare, preferite:

Mele: La presenza di pectina, polifenoli, fibre e fitosteroli, le  rende una scelta ideale  per abbassare il livello di colesterolo cattivo.

Arance:  sono ricche di vitamina C, folati e flavonoidi, che contribuiscono a ridurre i livelli di colesterolo.

Tè verde: contiene composti come le catechine che impediscono l’assorbimento del colesterolo nell’ intestino e stimolano la sua eliminazione dal corpo.

Zenzero: La presenza di gingerolo, attiva certi enzimi che aumentano il  consumo del colesterolo del corpo, contribuendo così a ridurlo.

Barbabietola: contiene grandi quantità di fibre solubili e betacentina che contribuiscono a ridurre l’ossidazione del colesterolo cattivo, impedendogli così di depositarsi intorno alle pareti delle arterie.

Pere: La presenza di pectina rende le pere un ottimo alimento che riduce il colesterolo. Le sostanze nutritive delle pere  intrappolano il colesterolo prima di essere assorbito nel sangue e aiutano a trasportarlo fuori dal corpo.

Spinaci:  contengono grandi quantità di carotenoidi che aiutano a prevenire l’accumulo di colesterolo nei vasi sanguigni.

Cetriolo: i cetrioli sono ricchi di steroli vegetali, composti che aiutano a ridurre i livelli di colesterolo LDL.

Limoni: I limoni sono ricchi di polifenoli e limonoidi, un fitochemico che è estremamente utile nella riduzione del colesterolo e nella gestione delle cellule adipose nel corpo.