come preparare i fagiolini


I fagiolini sono il baccello immaturo del fagiolo ed è per questo motivo che appartengono alla famiglia delle leguminose, ma in pratica possiedono caratteristiche nutrizionali più associabili ad un ortaggio.

Dietetici e salutari sono un alimento perfetto per prendersi cura della propria salute e dell’estetica.

Come preparare i fagiolini?

1- Fagiolini bolliti:

Lavate bene i fagiolini e privateli delle estremità. Mettete a bollire dell’acqua, poi salatela e aggiungete i fagiolini. La loro cottura deve essere rapida 5 minuti circa altrimenti diventano troppo molli e poco piacevoli da mangiare. Una volta cotti scolateli e fermatene la cottura immergendoli in acqua fredda. Fateli raffreddare ancora ancora un po’ e poi conditeli con olio e limone o come preferite.

2- Fagiolini al sugo:

Accompagnato con del pane biscottato sono un piatto unico ideale sostituto, sopratutto nei mesi più caldi, dei classici primi piatti molto più elaborati da cucinare e calorici. Ma è anche un contorno perfetto. Per preparare i fagiolini al sugo basta preparare un sughetto veloce e leggero, ideale ad esempio è con i pomodorini datterini. Mettete dunque a scaldare l’olio con uno spicchio d’aglio o un po’ di cipolla tritata, come preferite, aggiungeteci poi il pomodoro e il sale. Fate cuocere per qualche minuto poi aggiungete i fagiolini, fate insaporire ancora qualche minuto mescolando in continuazione per evitare che si attacchino al fondo della pentola. Aggiungete ora un bicchiere d’acqua, coprite e fate cuocere. Assaggiate di tanto in tanto per ottenere una cottura perfetta e se occorre aggiungete ancora un po’ d’acqua. Una volta cotti aggiungete abbondante basilico.

3- Fagiolini al forno:

Per un contorno un tantino più elaborato si possono fare i fagiolini al forno.

Sbollentante leggermente i fagiolini, la cottura non deve essere ultimata altrimenti risulteranno troppo molli dopo essere stati ripassati al forno.

In un recipiente a parte mischiate pangrattato e formaggio grattugiato, una spolverata di pepe e di sale. Mettete i fagiolini in un tegame da forno ben stesi, non devono sovrapporsi, e metteteci sopra il composto preparato. Spargete dei fiocchetti di burro o dell’olio d’oliva. Mettete in forno preriscaldato a 220° e lasciateli fino a che non risultano croccanti. Serviteli sia caldi che freddi.