come preparare il sushi

Il sushi è un piatto tipico della cucina giapponese, molto amato e diffuso ormai in quasi tutto il mondo. Nel nostro paese anche si segue molto il trend della cucina  orientale e non è difficile notare la grande quantità di ristorantini giapponesi sorti nelle vie principali delle città. La realizzazione del  sushi è una tradizione antica che viene tramandata di generazione in generazion da uno maestro esperto   (shokunin) ad un principiante ed apprendista. Chiaramente questa “regola” vale per il Giappone e per i ristoranti più ricercati, ma volendo, apprendendo alcune regole di base, possiamo realizzare dell’ ottimo sushi anche in casa. Cert non sarà la  stessa cosa, ma comunque possiamo degli ottimi piatti orientali casalinghi., Vediamo insieme allora come preparare il sushi in casa:

per prima cosa dovrete procurarvi l’ apposita  attrezzatura per il sushi, ovvero il vassoio di  legno dove si  lascia a riposare il riso, una stuoia  in legno di bambù, del riso giapponese, dei  fogli di alga nori ( di colore nero), pasta di wasabi ed aceto di riso o salsa di soia.
Passate poi all’ acquisto del pesce che dovrà essere stato sottoposto al processo di “abbattitura”, per scongiurare qualsiasi rischio di anisakis, un insidioso verme molto pericoloso se ingerito.
Dopo aver preparato tutto il necessario, cominciate dalla preparazione del  riso. Lavate per bene il riso in acqua fredda, poi lasciatelo in ammollo per una decina di minuti, quindi scolate e lasciate riposare nell’ apposito vassoietto per un quarto d’ ora.   A questo punto potrete versare il riso in una pentola con poca  acqua, aggiungendo anche  l’alga kombu e  portare  a bollore.

inumidite con acqua fredda il vassoietto ed a parte mescolate l’aceto di riso caldo con zucchero e sale. Quando la pentola con il riso bollirà, sollevate l’ alga l’alga ed adagiate il riso sull’ vassoio  appiattendolo. Proseguite poggiandoci  sopra il composto di  aceto, zucchero e sale. Aspettate che evapori l’ aceto e che il riso  risulti lucido, poi copritelo con un canovaccio  umido  e lasciate riposare per circa 10 minuti. A questo punto preparate il pesce e le verdure selezionate, tagliandole  a  striscette e posizionatele sulla stuoia dell’alga nori, quindi bagnatevi le mani con dell’acqua fredda, prelevate una porzione di   riso e poggiatela sopra l’alga, spennellate con del  wasabi  ed arrotolate il tutto aiutandovi con lo stuoino, modellate con le mani et voilà il  vostro sushi è pronto!