come preparare la crazy cake

Capita  spesso  di essere  sorpresi da quella voglia irresistibile  di  dolce, ma  magari abbiamo poco tempo a  disposizione  e  anche pochi ingredienti. In genere in queste occasioni o si lascia perdere oppure si ripiega  su dolci e  merende  confezionate, ma purtroppo però,questi  dolci, sono spesso molto calorici e  poco  salutari, in questa  occasione  quindi, pensando a  chi magari è a  dieta e/o non ama  mangiare  dolci troppo calorici   e grassi, proponiamo una versione  decisamente più leggera, da mangiare senza troppi  sensi  di  colpa. Oltretutto  questa ricetta viene definita “crazy”, ovvero pazza, perchè oltre agli ingredienti insoliti che  si utilizzano per prepararla, essa si mescola in 5 minuti, direttamente nello stampo,  dove poi andrete a cuocerla. Pertanto, anche  se  avete poco tempo a  disposizione, troverete un piccolo ritaglio di tempo per poter preparare questa semplice torta. Scopriamo insieme allora come preparare la crazy cake:

  • per preparare questo dolce, per prima  cosa dovremo procurarci tutti gli ingredienti necessari, vale   adire:
  • 300 g di farina 00
  • 300 g di zucchero
  • 20 g di cacao amaro
  • 1 cucchiaino di bicarbonato
  • 1 pizzico di sale
  • 1 cucchiaino colmo di aceto
  • 1 cucchiaino di essenza di vaniglia
  • 100 ml di olio di semi
  • 250 ml di acqua
  • 120 g di cioccolato fondente
  • 15 g di zucchero a velo
  • 35 ml di latte o acqua

Dopo  aver preparato tutti gli ingredienti,  cominciate pure a preparare la vostra ricetta versando in uno  stampo per torte, foderato  con un doppio strato  di carta da forno, la farina, lo zucchero, il cacao, il bicarbonato e il sale. Ora dalle polveri, scavate tre  solchi e versate in uno l’olio, nel secondo l’aceto e nel terzo l’aroma di vaniglia. Ora versate  l’acqua su tutti gli ingredienti e mescolate velocemente ( facendo attenzione  a non rompere la carta da forno) il composto fino ad ottenere un composto fluido e privo  di grumi. Quindi cuocete il dolce a 180° in forno  preriscaldato per 40 minuti. Mentre il  dolce  si cuoce, dedicatevi alla preparazione  della glassa con la  quale ricoprirete il dolce. Sciogliete a bagnomaria in un pentolino, il cioccolato  fondente, quindi  unite zucchero a velo e il latte o l’ acqua ( se lo gradite più light) e mescolate a  dovere. Quando  sfornerete il  dolce  cotto, versate la glassa  su tutta la  superficie  e servite pure.