come preparare la crostata alle pesche

La crostata  è uno dei  dolci più antichi, ma  al tempo stesso  golosi, che   ci  sia. Oggi purtroppo si è un pò persa la tradizione  di preparare i dolci in casa, a  differenza di un tempo, quando le nostre nonne trascorrevano gran parte della loro giornata  ai fornelli. C’ è da dire però, che  anche  se svolgiamo un lavoro frenetico e non abbiamo mai troppo tempo  a disposizione, preparare una crostata alla frutta, non è poi così  impegnativo, anche perchè  a differenza delle nostre nonne, noi abbiamo tanti utensili e robot utilissimi in cucina, come l’ impastatrice, che  ci permettono in tempi molto rapidi  di preparare vere e  proprie leccornie. Se siete curiosi di provarla allora, vediamo insieme come fare la crostata alle pesche:

Ingredienti per la frolla (per 8 persone):

• 400 g di farina
• 150g di burro
• 120g di zucchero a velo
• 3 tuorli
• 1 pizzico di sale
• buccia di limone grattugiata
• un cucchiaio abbondante di lievito per dolci
Per la crema:
• 500ml di latte
• 4 tuorli
• 120g di zucchero semolato
• 30g di maizena
• una bustina di vaniglia

Per la decorazione: fette di pesca q.b.

Dopo aver preparato tutti gli ingredienti , cominciate a preparare la crema per la farcitura riscaldando il latte in un pentolino, con la busta di vaniglia all’ interno. In una ciotola a parte, montate  i tuorli con lo zucchero e quando saranno spumosi aggiungere la maizena e mescolare. Ora potete versare il latte tiepido nel composto  e amalgamare. Portare il tutto in un pentolino e far addensare la crema.

Intanto preparare la frolla, impastando la farina con zucchero, lievito, scorza di limone grattugiata, il burro tagliato a pezzetti e i tuorli.
Stendere la pasta frolla e disporla in una tortiera, bucherellare la base e aggiungere la crema pasticcera. Decorare la superficie con le  fettine di pesca, lavatte e sbucciate e cospargere  la superficie  della crostata con lo zucchero semolato. Cuocere in forno preriscaldato a 180° per circa 35 min.