come preparare la farifrittata

La farifrittata, come  suggerisce il nome  stesso, è una frittata a  base di farina, non una comune frittata realizzata con le uova, ma con la farina. Si tratta quindi di un delizioso sformato, che possiamo servire come  antipasto, tagliato a  tocchetti, oppure, in fette più spesse, può esser servito come un secondo piatto, o piatto unico completo. La ricetta che vi proponiamo infatti, è  a base di farina  di ceci e come è noto, i legumi, sono molto completi d un punto di vista nutrizionale, ragion per cui, questo piatto è molto apprezzato come base, soprattutto da vegetariani e  vegani, che potranno personalizzare la farcitura, in base ai propri gusti/etica. Se siete curiosi di assaggiarla allora, scopriamo insieme come preparare la farifrittata:

per prima cosa dobbiamo prepare tutto il necessario per 6 persone, ovvero:

  • 200 gr di farina di ceci
  • 200 gr di acqua
  • 1 cucchiaino di sale colmo
  • pepe q. b.
  • erbe aromatiche a piacere q. b.
  • 8 pomodorini
  • 3 carote
  • 1 mazzetto di rucola
  • olio di oliva q. b.

Dopo aver preparato tutto l’ occorrente, in una ciotola mescolate la farina di ceci con il  sale, il pepe e le erbe aromatiche. Poi agli ingredienti secchi, man mano unite  l’acqua, mescolando con una frusta, fino ad ottenere un composto liscio e fluido, qualora non lo fosse, aggiungete un pochino d’ acqua.  Il composto dovrà riposare per un’ oretta. Intanto potrete dedicarvi alla farcitura. Lavate con cura e asciugate la rucola, pelate le carote in superficie e grattugiatele e tagliate a pezzetti i pomodorini. Ora spezzettate la rucola e aggiungete tutto al composto preparato prima e mescolate il tutto. Prendete uno stampo per torte e foderatelo di carta da forno, quindi versatevi il composto all’ interno e versate un filo d’olio in superficie. Cuocete per 20 minuti a 200 ° in forno ventilato. Lasciare intiepidire un pochino, poi servite la vostra farifrittata.