Come preparare la pelle all’inverno

La pelle è una delle parti più delicate del nostro corpo e anche la prima a risentire dei cambiamenti climatici. L’arrivo dell’inverno in particolare può provocare diversi problemi alla pelle del nostro corpo tra cui secchezza, rossore, formazione di couperose, mani e labbra screpolate, colorito pallido etc.
Ogni persona è soggetta  a problematiche di pelle diverse durante il mese invernale ma in linea di massima possiamo risolverle tutte con la prevenzione. Certo il tutto è soggettivo e non si possono di certo fare miracoli, ma con le giuste cure possiamo comunque ridurre il rischio di essere colpite dalle suddette problematiche.
La prima cosa da fare per preparare la pelle all’inverno è una bella esfoliazione. Per farla possiamo rivolgerci al nostro centro di fiducia oppure darci al fai da te usando ingredienti presenti in casa come lo zucchero, il miele e il bicarbonato. Quest’operazione è fondamentale per eliminare dalla nostra pelle cellule morte e soprattutto quel che resta della tanto amata abbronzatura. Dopo quest’operazione la pelle sarà rigenerata e pronta a reagire bene alle creme idratanti. A proposito di quest’ultime il consiglio è quello di utilizzare un mix tra crema idratante e una nutriente, mattina e sera. Questo perché ha bisogno di entrambe le cose, idratazione e nutrizione, fattori che vengono portati via dal vento e dal gelo.
La pelle non va curata solo dall’esterno ma anche dall’interno, infatti per l’inverno è bene fare il pieno di vitamine e antiossidanti che possiamo trovare tranquillamente nella frutta e verdura di stagione.
Da evitare l’eccesso di carboidrati e zuccheri che favoriscono gli inestetismi della pelle.
Quando usciamo di casa possiamo proteggere la pelle del viso con il make up, difatti fondotinta e cipria, lucidalabbra o burro di cacao possono aiutarci a creare uno schermo protettivo contro il freddo.