Come preparare pasticcini al pistacchio

I pistacchi, oltre ad essere buonissimi,  sono ricchi di vitamina A, B1 , B2, B3, B5, B6, C e contengono anche molti sali minerali. Proprio per il loro  contenuto, i pistacchi rappresentano un’ utile protezione del sistema cardiovascolare ed un aiuto contro il diabete, inoltre aiutano ad abbassare il contenuto di colesterolo nel sangue ed  aprevenire i tumori, inoltre anche l’ idea diffusa secondo la quale i pistacchi facciano ingrassare, pare sia una diceria. Quale miglior modo allora  di consumarli se non preparando dei deliziosi dolcetti da offrire ad amici e parenti?

Se siete curiosi di prepararli, vediamo insieme come preparare pasticcini al pistacchio:
per preparare 20 pasticcini vi servirann0

200 gr di pistacchi non salati
200 gr di zucchero
50 gr di albumi
1 cucchiaino di essenza di vaniglia
50 gr di pistacchi sgusciati per decorare.

Dopo aver preparato tutti gli ingredienti, cominciate pure a preparare i vostri pasticcini tritando  i pistacchi al naturale con lo zucchero in un mixer, fino ad ottenere una farina molto fine. Ora aggiungete gli albumi e l’aroma di vaniglia e mescolate per bene tutti gli ingredienti  fino ad ottenere una  sorta di panetto bello compatto.

Ora prendete una tasca per pasticciere e trasferitevi all’ interno il composto ottenuto disponetelo  a ciuffetti direttamente sulla placca da forno rivestita di carta da forno. Su  ogni pasticcino disponete un pistacchio sgusciato.

Lasciate asciugare i pasticcini per circa 10 ore prima di cuocerli, poi preriscaldate il forno e cuocete pure a 180 gradi, per una decina minuti.

Non eccedete con la cottura  altrimenti i pasticcini diventeranno duri, essi dovranno  avere un guscio appena croccante ma l’ interno dovrà essere bello morbido.

Prima  di mangiarli fateli raffreddare altrimenti potrebbero sbriciolarsi e risultare poco compatti.

Per un tocco ancora più goloso, li potreste servire con del  cioccolato fondente fuso.