come preparare un esame

Preparare un esame, che si tratti di un esame di stato, universitario o di altro tipo è sempre un evento che desta preoccupazione, sia che si sappia di aver studiato abbastanza sia se si sappia di aver studiato poco, l’ insicurezza o la consapevolezza è insita nella natura umana, pertanto provare un pò d’ ansia e preoccupazione prima degli esami è assolutamente normale, così come è normale che magari si abbia poca voglia di studiare in questo periodo dell’ anno in cui fa caldo e ci sentiamo un pò spossati, desiderando magari di andare al mare, uscire con gli amici ed organizzare una bella gita fuori porta anzichè trascorrere le proprie giornate in compagnia dei libri, eppure basta un pò di organizzazione e lo studio sarà sicuramente più piacevole, vediamo allora come preparare un esame:

per preparare un esame per prima cosa dobbiamo essere onesti con noi stessi e decidere a priori il traguardo che desideriamo raggiungere, se ad esempio siete degli studenti molto svogliati che ambiscono al 18 allora preparare un esame dal vostro punto di vista può essere estremamente facile, magari potreste farvi prestare dei riassunti dei libri di testo fatti da un vostro amico fidato e studiare da questi, ricambiando poi il favore per un’ altra materia o un altro esame. Se invece siete degli studenti che non si accontentano del minimo e desiderano ottenere un buon voto, dovrete organizzare la preparazione del vostro esame diversamente, innanzitutto dovrete anticiparvi di molto, se infatti avete un testo molto lungo e complesso da studiare, farlo in poco tempo sarà sicuramente più difficoltoso ed in pochi giorni avrete da studiare molte pagine, spalmandole nel tempo invece sarete molto agevolati. Molto utile in tal senso è la preparazione di riassunti, i quali poi vi saranno comodi per ripetere, qualche settimana prima degli esami.