come preparare un tiramisù ai mirtilli

Il tiramisù è uno dei dolci più diffusi  nel nostro paese e non solo. La più nota variante è sicuramente quella al caffè, seguita da quella al cioccolato. Ma in questa occasione, vogliamo stupirvi con una fresca variante ai mirtilli, ma chi preferisce la frutta nei dolci e non appesantirsi troppo. Si tratta di un dolce perfetto da servire agli amici, per un fine pasto, come dolce della domenica, o semplicemente per una merenda golosa. Se siete curiosi di provarlo allora, vediamo insieme come come preparare un tiramisù ai mirtilli:

per preparare un tiramisù per circa 4 persone vi occorreranno 250 gr di savoiardi, 250 gr di mirtilli, 2 uova, 75 gr di zucchero, 125 gr di mascarpone, 100 ml di panna. Per la bagna e la farcitura invece vi occorreranno 100 gr di mirtilli, 60 gr di zucchero, 150 ml di acqua e 1 cucchiaio di succo di limone.

Dopo aver predisposto tutto il necessario per la ricetta, cominciate pure la preparazione, frullando insieme i mirtilli e lo zucchero alla massima velocità del frullatore, poi potrete unirvi anche l’ acqua ed il succo di limone e portate sul fuoco e lasciate bollire fino a completo addensamento, poi spegnete il fuoco e lasciate raffreddare.

Intanto preparerete la farcitura del tiramisù montando gli albumi delle uova a neve ferma in una ciotola, poi in un recipiente a parte montate i turoli con lo zucchero, nel composto con i tuorli aggiungete il mascarpone e mescolate, poi successivamente aggiungete anche gli albumi montati a neve, incorporandoli dal basso verso l’ alto, per non smontarli, unite infine la panna che avrete precedentemente montato, poi lasciate rassodare la crema ottenuta in frigo.

Nel frullato di mirtilli, ormai freddo, inzuppate delicatamente i savoiardi ed andate a comporre un primo strato del dolce all’ interno di uno stampo, poi farcite con la crema al mascarpone e su di questa, aggiungete qualche mirtillo, poi a seguire un altro strato di savoiardi inzuppati nel frullato ed un altro strato di crema al mascarpone. Quando avrete finito  decorate con qualche mirtillo fresco e lasciate raffreddare in frigo prima di consumarlo per circa tre ore.