come preparare una crostata alla mandorla e fichi

La crostata è uno  dei  grandi classici della pasticceria mondiale. Ne esistono tantissime  varianti, chiuse, aperte con le  classiche  losanghe, farcite a crudo o infornate  direttamente  ecc… Chiaramente  esistono anche  tantissimi modi per farcire una crostata, uno più buono dell’ altro. In questa  occasione, vi  suggeriamo una  sfiziosa versione  alle mandorle  e fichi, per un tripudio  di gusto!  Potreste mangiare una fetta del vostro dolce a  colazione  o  come   spuntino, ma volendo, questa crosta  si presta  anche bene in caso  di  ospiti, oppure  se siete voi gli invitati a  cena e volete portare qualcosa. Se siete curiosi di assaggiarla  allora, scopriamo insieme  come  preparare una crostata alla mandorla  e  fichi:

per prima cosa dovremo procurarci tutti gli ingredienti per 8 persone, ovvero:
300 gr di farina
80 gr di farina  di mandorle
150 gr di zucchero
150 gr di burro
2 uova
1 cucchiaino di lievito
per la crema:
5 tuorli
150 gr di zucchero
50 gr di fecola di patate
250 ml di panna
300 gr di latte
80 gr di farina  di mandorle
850 gr di fichi
Dopo aver preparato tutti  gli ingredienti, cominciate  a  preparare la pasta frolla. Dovrete mettere nell’ impastatrice  le due farine,lo zucchero il lievito,  il burro freddo a pezzetti  e le uova. Azionate  il robot, fino all’ ottenimento  di un panetto omogeneo, che  avvolgerete poi nella pellicola  per alimenti. Trasferite in frigo per far rassodare per 30 minuti.  Trascorso il tempo necessario, stendete la frolla  su di un piano infarinato, aiutandovi con un mattarello  e una volta  stesa, foderatevi una  stampo per torte imburrato ed infarinato. Bucherellate la superficie, metteteci un peso, per non farla  gonfiare  e cuocete in forno  per 25 minuti, Intanto  dedicatevi alla preparazione   della crema. Montate i tuorli con lo zucchero, aiutandovi con le fruste elettriche, poi aggiungete la fecola e la farina di mandorle. Aggiungete anche la panna e il latte, mescolate e cuocete la crema  a fiamma bassa fino all’  addensamento. Versate ora la crema sulla frolla e livellate il più possibile. Ricoprite poi la crostata con i  fichi  lavati  e tagliati a  fettine   e servite pure.