come preparare una torta fredda al cioccolato

I dolci al cioccolato sono senza dubbio quelli più amati in assoluto e anche se con il caldo estivo, non vi andrà troppo di accendere il forno per mettervi a preparare una torta classica, possiamo senza dubbio evitare di privarcene, perche allora non prepararne una torta al cioccolato bella fresca? La ricetta che vi proponiamo è quella di una torta fredda al cioccolato, ideale per le  serate estive, quando magari in compagnia di amici, ceniamo all’ aperto o in terrazza. Il gusto fresco della torta, accompagnato alla golosità del cioccolato, non farà che render ancor più dolce la vostra serata. Se siete curiosi di assaggiarla allora, vediamo insieme come preparare una torta fredda al cioccolato:

per preparare una  torta fredda, vi occorreranno 300 gr di biscotti al cacao, 120 gr di burro, 370 gr di yogurt, 80 gr di zucchero a velo vanigliato, 400 ml di panna per dolci, 300 gr di frutta e 80 gr di zucchero. Per farcire poi, 300 gr. di cioccolato spalmabile.

Con tutto l’ occorrente a portata di mano dedicatevi pure  pure a realizzare la vostra ricetta, prendete i vostri biscotti al cacaoe sbriciolateli, magari  mettendoli in un sacchetto per alimenti e  schiacciandoli con l’ aiuto di un mattarello e mescolateli con il burro fuso. Quando avrete ottenuto una miscela omogenea, disponete il composto  in uno stampo a  cerniera rivestito di  carta da forno  e livellate per bene, aiutandovi con un cucchiaio, quindi lasciate solidificare in freezer  per  mezzora. Passate poi alla  preparazione della crema  allo yogurt, montate quindi la panna fredda di  frigo ed unite lo yogurt al gusto che preferite,  poi aggiungete anche lo zucchero a velo vanigliato, mescolando con cura.  Tirate  fuori dal frigo la vostra base e farcitela con la crema allo yogurt e posizionate ancora in frigo per circa 4 ore. Poi sciogliete a  bagnomaria il cioccolato spalmabile ed a  cucchiaiate, versatelo sulla torta, livellando il più possibile e magari decorate con delle gocce di cioccolato e ponete nuovamente in frigo per mezzora, quindi servite pure.