Come prevenire gli incidenti domestici

Sebbene la casa sia l’immagine della tranquillità e della sicurezza, è anche il luogo dove più spesso possono capitare incidenti domestici.

In casa, infatti, è molto frequente essere vittima di infortuni; cadute, ustioni, tagli sono solo alcuni dei rischi più frequenti che si possono correre, specialmente se non si adottano i giusti comportamenti di prevenzione.

Avere una casa sicura e a prova di qualunque incidente è, quindi, fondamentale per vivere in maniera serena l’ambiente domestico.

Ma come riuscire a prevenire gli incidenti domestici?

 

Come prevenire gli incidenti domestici: attenzione e prevenzione

Per evitare alcuni degli incidenti più comuni in casa, come la caduta dalle scale, le ustioni o le ferite da taglio, è innanzitutto indispensabile adottare dei comportamenti “virtuosi”. La prudenza è quindi la regola di base; ad esempio se non si vuole correre il rischio di cadere dalle scale o anche solo di scivolare è bene indossare pantofole con la suola di gomma o delle calze anti-scivolo, grazie alle quali è possibile evitare rovinose cadute  anche su pavimenti troppo lisci o lucidi.

Quando salite e scendete le scale ricordatevi sempre di appoggiarvi al corrimano e di evitare di fare le scale al buio; ricordate sempre che una buona illuminazione è sempre fondamentale per la vostra sicurezza.

Allo stesso modo per evitare cadute nella doccia è bene utilizzare tappetini anti-scivolo, mentre se avete la vasca per aiutarvi ad entrare e uscire è sempre consigliabile far installare delle maniglie d’appoggio.

Per evitare spiacevoli e pericolosi incidenti domestici non lasciate mai accese candele, sigarette o fiammiferi e non lasciate mai il vostro camino incustodito; se dovete uscire o arriva l’ora di andare a letto spegnete completamente tizzoni e braci.

In cucina, invece, gli incidenti più comuni sono le scottature e i tagli; per evitare le prime non indossate mai abiti sintetici ai fornelli e tenete i capelli ben lontani dalla fiamma, mentre per i secondi maneggiate i coltelli con attenzione.

Molto comuni sono purtroppo anche le fughe di gas; questo significa che quando si va a letto o si esce di casa è bene chiudere il rubinetto del gas e controllate che i fornelli siano ben spenti.

Le prese di corrente possono essere un’altra fonte di rischio, per tale ragione non maneggiate spine e spinotti con le mani bagnate, in quanto potete correre il rischio di prendere una scossa o addirittura di rimanere folgorati. Molta attenzione anche ai fili scoperti o ai cavi deteriorati; in questi casi è bene correre subito ai ripari.