come prevenire le cisti ovariche

Una cisti ovarica è una sacca riempita di liquido che si sviluppa su una o entrambe le ovaie  ed è un problema piuttosto diffuso tra le donne, le  quali tendono a sviluppare almeno una cisti durante la loro vita, come risultato della funzione normale del ciclo mestruale. Esistono  diversi tipi di cisti ovariche  ed anche se gli esperti non sono ancora sicuri del perché alcune donne sviluppano cisti ovariche ed altre no, hanno identificato diversi fattori di rischio. Alcuni fattori di rischio sono il fumo, la storia familiare di cisti ovariche, della mammella o cancro del colon, obesità, il non aver avuto figli e l’ assunzione di alcuni farmaci, come ad esempio farmaci per la fertilità o la terapia ormonale sostitutiva. La maggior parte delle cisti ovariche non causano alcun sintomo e possono sparire nel tempo spontaneamente.  Tuttavia, una grande cisti può causare qualche disagio. E’ importante comunque cercare di prevenirle  e tenerle  sotto controllo. Scopriamo insieme allora come prevenire le  cisti ovariche:

per prevenire le  cisti ovariche le sole cose che possiamo fare è smettere di fumare, avere uno stile  di vita salutare, evitare di essere sovrappeso e le terapie ormanali, se non strettamente necessarie, ma soprattutto visitarci spesso  e non ignorare i campanelli d’ allarme, ascoltando il proprio corpo. Il dolore nella zona pelvica o la parte bassa della schiena è uno dei più chiari segnali di cisti ovarica. La crescita di una cisti ovarica esercita una pressione sulle zone circostanti, con conseguente dolore intenso. La pienezza o pesantezza all’addome è un problema comune che si verifica durante le mestruazioni. Ma gonfiore allo stomaco può accadere per molte altre ragioni, tra cui una cisti ovarica così come il cancro ovarico. Se la cisti cresce occupa una notevole quantità di spazio nell’addome, provoca una sensazione di pressione o di pienezza. Il gonfiore potrebbe essere attribuito ad una serie di altre cause, come un’ indigestione e l’ aver mangiato troppo e la maggior parte delle donne non prendono sul serio questo sintomo. Anche sintomi come i rapporti intimi dolorosi o la necessità frequente di urinare non devono essere sottovalutati. Quando una grande cisti esercita una pressione sulla vescica, si può sentire il bisogno di urinare più spesso perché la capacità della vescica è ridotta. Si può anche avere difficoltà a svuotare completamente la vescica. L’ avere  un ciclo mestruale doloroso e/o molto abbondante, può anche essere un segnale di avvertimento di una cisti ovarica. Infine ricordate che gli esami ginecologici di routine possono aiutare a individuare le cisti ovariche presto. Questo è il motivo per cui gli esperti  consigliano di consultare il medico se si verificano cambiamenti nel vostro ciclo mestruale, dolore pelvico, perdita di peso inaspettato, perdita di appetito o  pienezza addominale.