come prevenire le patologie dell’ endometrio

L’endometriosi è una patologia legata all’ utero  ed al sistema riproduttivo di una donna. Molte donne possono avvertire forti dolori, problemi di fertilità o vari altri sintomi, mentre alcune donne non hanno alcun sintomo, per  questo è importantissima la prevenzione, per evitare poi anche altre patologie connesse più gravi, come  tumori. Il problema è particolarmente comune alle donne tra i 30 e i 40 anni. L’ endometriosi si verifica quando il tessuto endometriale, che riveste l’interno dell’utero, cresce al di fuori dell’utero. Il tessuto viene poi ‘intrappolato’ nella zona pelvica e basso addome, dando vita alla formazione  di masse e fastidi. La causa esatta dell’ endometriosi non è chiara. Gli esperti hanno trovato alcune spiegazioni possibili, tra le  quali il non aver mai partorito, la prima mestruazione in tenera età, i cicli mestruali brevi, gli elevati livelli di estrogeni nel corpo, l’ indice di massa corporea bassa, l’ elevata assunzione di alcol, anomalie uterine e la predisposizione genetica. E’ importante conoscere i segni e i sintomi dell’ endometriosi, in modo che la diagnosi tempestiva possa consentire   di effettuare il trattamento adeguato previsto. Ma vediamo insieme come prevenire le patologie dell’ endometrio:

ogni donna dovrebbe comunque sottoporsi almeno ad una visita  ginecologica annuale  di controllo ed a maggior ragione  se avverte alcuni sintomi specifici. Il dolore addominale è il sintomo più evidente dell’ endometriosi. Alcune donne possono provare dolore addominale cronico che non passa mai, anche assumendo medicinali. Alcune donne avvertono dolore durante  e dopo i rapporti intimi, ed anche  questo potrebbe essere un campanello d’ allarme ed è importante parlarne con il medico, senza vergogna. Anche  controllare il flusso mestruale è importante, sia  se dura poco, sia se esso è molto intenso. Le donne che cercano figli da diverso tempo senza riuscirci, ptrebbero avere l’ edometriosi, che  rende difficile o impossibile la fecondazione, quindi anche in questo caso bisogna farsi controllare. La stanchezza cronica può essere una caratteristica  della malattia. Per aiutare a far fronte a questo problema, assicuratevi di mangiare cibi sani e nutrienti ricchi di proteine ​​e fibre per contribuire ad aumentare la vostra energia. Inutile dire, prendere un adeguato riposo, ma anche esercitare costantemente e moderatamente. Si può anche provare lo yoga come una forma di esercizio, così come tecnica di rilassamento per aiutare ad affrontare con endometriosi. La prevenzione  quindi è fondamentale per  diagnosticare correttamente e curare l’endometriosi, in quanto può portare a complicazioni come infertilità e il cancro ovarico. La diagnosi precoce può portare ad un migliore trattamento e  gestione dei sintomi.