come proteggersi dalle zanzare in maniera naturale

Affrontare l’ arrivo delle zanzare non è mai piacevole, anche se di piccole dimensioni, possono essere molto fastidiose e talvolta  anche pericolose  in quanto possono veicolare infezioni. Le zanzare possono diffondere o trasmettere diverse malattie, come la malaria, la febbre gialla, dengue, l’encefalite e il virus del Nilo occidentale. In tempi recenti, la diffusione del virus Zika ha reso le persone più consapevoli del motivo per cui le zanzare sono dannose. Per prevenire le malattie trasmesse dalle zanzare e le punture dolorose e  che creano prurito e disagio, ci sono molti repellenti per insetti sul mercato.  Se preferite, è possibile utilizzare dei repellenti per zanzare naturali che sono sicuri per voi e per l’ambiente. Vediamo insieme allora come  proteggersi dalle zanzare in maniera naturale:

nella maggior parte dei casi, gli oli essenziali funzionano come efficaci repellenti per le  zanzare , ma non sono sicuri per le donne in gravidanza e in allattamento. Inoltre, non utilizzare uno qualsiasi di questi oli se irritare la pelle. L’ olio di limone  e quello di  eucalipto sono molto efficaci e garantiscono protezione contro le zanzare per tre ore. Mescolare 1 parte di olio di limone, 1 di eucalipto con 10 parti di amamelide. Mettere la soluzione in un flacone spray. Spruzzare sulla pelle per respingere le zanzare. Anche l’ olio di lavanda funziona come repellente contro le  zanzare. Inoltre, siccome la lavanda ha analgesico, insetticida  e proprietà antisettiche e calmanti, può sia prevenire che lenire le punture di zanzara. L’ ollio di cannella è un altro repellente per le zanzare molto efficace ed ecologico. La citronella è un altro olio essenziale efficace che funziona contro le zanzare. In realtà, citronella è un ingrediente comune in molti repellenti per zanzare commerciali. Le zanzare odiano il suo odore ed evitano i luoghi dove vi è citronella. E ‘anche sicuro e non tossico per l’uomo e gli animali domestici.