come pulire i filtri dei condizionatori

Con l’ arrivo del caldo sono sempre più le persone che decidono di farsi istallare all’ interno delle proprie abitazioni i condizionatori d’ aria , ma chi nella propria casa non ha l’ impianto di riscaldamento, oppure non lo ha autonomo, anche in inverno ricorre all’ utilizzo dei climatizzatori, negli ultimi anni infatti sul mercato è possibile trovare condizionatori che offrono la funzione sia del freddo che del caldo, ideali pertanto in ogni stagione dell’ anno. I condizionatori più diffusi nelle nostre abitazioni, sono i condizionatori split, i quali sono dotati di un filtro, il quale consente di trattenere le impurità presenti nell’ aria, come la polvere, il polline e gli agenti inquinanti, ed è proprio per questo motivo che i filtri vanno puliti con una certa frequenza, sia per non perdere la propria funzionalità. è quindi la funzione di filtro dell’ aria che poi respiriamo, sia perchè essi accumulano una grossa quantità di sporco, nociva per la salute, soprattutto per i soggetti allergici. A maggior ragione se utilizzate il condizionatore tutto l’ anno, sia per il freddo che per il caldo, dovrete pulirli più spesso, almeno due volte all’ anno, vediamo allora come come pulire i filtri dei condizionatori:

per prima cosa, la pulizia dei vostri climatizzatori, dovrà essere eseguita in totale sicurezza, staccando l’ alimentazione elettrica, evitando così di prendere eventuali scosse. Quindi posizionate la scala in un punto adeguato e dritto e raggiungete, salendo gli scalini, l’ altezza che meglio vi consenta di manovrare il condizionatore. Quindi aiutandovi con le dita o una piccola spatolina o un cucchiaio da cucina, sollevate, portandolo verso di voi, lo sportellino del condizionatore, e bloccatelo, in modo tale che resti aperto da solo, per tutta la durata delle operazioni, quindi sfilate pure il filtro, strattonando delicatamente l’ apposita linguetta che ne permette l’ estrazione. A questo punto, dovrete prima spolverarlo con cura, servendovi di un panno in microfibra o un pennello per togliere la polvere ( meglio ancora se avete la bomboletta dell’ aria compressa), poi dopo aver rimosso la polvere lavatelo pure sotto il getto dell’ acqua corrente ed eliminate ogni impurità con il sapone neutro o lo sgrassatore per i piatti, in caso di sporco molto intenso. Dopo aver pulito i filtri, asciugateli con cura e riposizionateli nella loro sede, leggendo le istruzioni specifiche del vostro modello di condizionatore.