Come pulire i pennelli per il trucco

Come qualunque altro accessorio, anche i pennelli per il trucco devono essere puliti con molta accuratezza se vogliamo conservarli al meglio e utilizzarli nella maniera corretta.

La pulizia dei pennelli del trucco viene generalmente sottovalutata, mentre si tratta di una semplicissima operazione che è possibile fare anche se non quotidianamente, comunque con una certa regolarità e questo non solo per conservare al meglio i pennelli, ma anche per eliminare i germi che si depositano sulle setole e che, truccandoci, trasferiamo sul viso o sugli occhi correndo il rischio di contrarre piccole infezioni o irritazioni.

 

Come pulire i pennelli del trucco: i metodi fai da te

La pulizia dei pennelli è piuttosto semplice e non è indispensabile avere in casa dei prodotti professionali. Vediamo quindi come pulire i pennelli per il trucco:

 

  • Shampoo e acqua: per pulire i pennelli con setole naturali in maniera profonda potete utilizzare un composto di acqua e di shampoo con il quale strofinare delicatamente le setole dei pennelli, risciacquando poi il tutto con abbondante acqua. Per l’asciugatura vi basterà mettere i pennelli su di un panno, facendo attenzione a non modificare la forma del pennello; per tale ragione non metteteli mai con le setole rivolte verso l’alto
  • Alcool: L’alcool è un ottimo rimedio per pulire i pennelli, dimostrandosi efficace anche contro i rossetti e gli ombretti più resistenti. Vi basterà riempire un recipiente con qualche goccia di alcool e bagnarci i pennelli per qualche secondo. In alternativa potete anche utilizzare una spugnetta imbevuta di alcool da strofinare poi sui pennelli
  • Latte detergente e salviettine struccanti: Tra le soluzioni più ovvie per pulire i pennelli del trucco ci sono il latte detergente o le salviettine struccanti
  • Brush cleanser: Esistono ovviamente dei prodotti professionali per pulire i pennelli. Uno di questi è il brush cleanser, un prodotto molto semplice da usare, privo di risciacquo che può essere spruzzato direttamente sui pennelli oppure su una salviettina che passerete poi sulle setole dei pennelli. Si tratta di prodotti molto semplici da reperire e molto efficaci sia in termini di pulizia che di igiene

 

Come pulire i pennelli per il trucco: qualche consiglio

Per accelerare i tempi di asciugatura una volta puliti i pennelli, vi basterà tamponarli con del cotone eliminando così tutta l’acqua in eccesso. Cercate di non toccare mai i pennelli con le mani o di soffiarci sopra nel tentativo di eliminare l’ombretto o il rossetto in eccesso; in questo modo non fate altro che sporcare ancora di più i pennelli.

Quando pulite i pennelli fate attenzione che non rilasci il suo colore; se questo si verifica significa che il pennello è di bassa qualità. In ultimo per pulire i pennelli del trucco non utilizzate mai l’acqua calda, in quanto, sebbene pulisca più velocemente, rischia di rovinare i pennelli sia a setole naturali che a setole sintetiche.