Come pulire la microfibra

La microfibra è un tessuto che viene ampiamente impiegato per la realizzazione di panni da utilizzare per le pulizie domestiche e per struccarsi, ma anche per calze e collant e per la tappezzeria, essendo questo infatti un tessuto molto morbido ed al tempo stesso resistente. Capiterà prima o poi di dover igienizzare questo tipo di tessuto, vediamo allora come pulire la microfibra:

per prima cosa sappiate che a seconda dei casi ( dalle indicazioni riportate sull’ etichetta e dall’ entità dello sporco presente) potrete lavare la microfibra con acqua oppure a secco. A prescindere dalle indicazioni riportate è sempre opportuno fare una prova preliminare su una piccola porzione del tessuto ( magari in un punto nascosto) per verificare che effettivamente non si danneggi il tessuto irrimediabilmente.

Se si tratta di uno strofinaccio oppure di un panno in microfibra per struccarsi  per eliminare la polvere in eccesso vi basterà scuotere il panno stesso  energicamente, se invece si tratta di tappezzeria allora vi suggeriamo di passare una spazzola sulla superficie con delicatezza, evitando così di danneggiare il tessuto.

Poi passate al lavaggio vero e proprio con acqua (qualora come accennato sull’ etichetta vi fosse segnato che è possibile effettuarlo) mescolata  a 3-4 gocce di detergente neutro. Procedete immergendovi una spugna che poi strizzerete, ed andatela a strofinare su tutta la superficie. Terminata questa operazione risciacquate la spugna sotto il getto dell’ acqua corrente, strizzatela e passatela nuovamente su tutta la superficie, rimuoverete in questo modo eventuali tracce di sapone. Quindi asciugate con cura con un asciugacapelli. Completate infine con un’ energica spazzolata in modo tale da ripristinare la forma del tessuto.

Se invece si trattasse di un tessuto in microfibra particolarmente delicato  e quindi non lavabile con l’acqua, potrete utilizzare il detergente a secco e strofinarlo sulla tappezzeria con l’ aiuto di una spazzola, quindi rimuovetene l’ eccesso.

Infine qualora si trattasse di calze, di uno straccio per la polvere o per struccarvi, mettetelo pure in lavatrice.