Come pulire la moquette

Bella da vedere ed elegante da provare, la moquette è tuttavia nota per essere un vero e proprio ricettacolo di polvere.

Coloro i quali hanno avuto moto di viverci sanno bene di come questo tipo di pavimentazione sia particolarmente votato a sporcarsi facilmente, ed è proprio per questa ragione che vogliamo mettere in luce alcuni consigli utili su come pulire la propria moquette nel migliore dei modi!

Manutenzione ordinaria – Naturalmente occorre che la moquette venga pulita con costanza se non vogliamo che la sporcizia vi si accumuli sopra e che sia quindi più difficoltoso sbarazzarsene. A tal proposito dobbiamo munirci di aspirapolvere e passarla su tutta la pavimentazione piuttosto frequentemente (almeno una o due volte a settimana).

Dopodiché possiamo procedere al suo lavaggio vero e proprio, munendoci anzitutto di un panno imbevuto in acqua e ammoniaca o di un panno bagnato con acqua tiepida e alcool. In alternativa possiamo sempre cospargere la moquette con del bicarbonato, lasciandocelo agire per almeno qualche ora (si procederà poi al normale passaggio con l’aspirapolvere).

Pulizia a fondo – Qualora desiderassimo optare per una pulizia più approfondita – da compiersi almeno una volta all’anno – dovremmo imbatterci nella preparazione di un composto estremamente semplice: in un litro di acqua versiamo mezzo bicchiere di alcool denaturato, 2 gocce di detersivo utilizzato per la stoviglie e qualche goccia di ammoniaca sempre utile per ravvivare i colori.

Trattamento delle macchie – La moquette si è sporcata con macchie piuttosto ostiche? No problem, coi rimedi della nonna la soluzione è a portata di mano!

Se la moquette presenta macchie di caffè, procediamo con tamponamenti di acqua e aceto; nel caso di birra e inchiostro procediamo con acqua minerale gassata, per le macchie di vino eseguiamo un trattamento a base di acqua e acqua ossigenata, e per il fango muniamoci invece di acqua e aceto.

E poi ancora: sulle macchie di sangue tamponiamoci dell’aceto bianco, sul rossetto dell’acetone, su gelato e bibite zuccherate procediamo con shampoo per moquette, e nel caso della birra serviamoci prima di acqua minerale gassata e poi di shampoo per moquette da tirar fuori nella fase di risciacquo.