Come pulire la piastra

La  maggior parte delle  donne  di ogni età, spesso si trova  ad utilizzare la piastra per i capelli, siano essi lisci, ricci o mossi, molto  spesso  si  avverte la necessità  di un cambio di look anche perchè  spesso, essendo piuttosto insicure, non sempre ci si accetta per quello che  si è  e  si desidera essere diverse, magari se siamo lisce vogliamo essere ricce e viceversa. La piastra per i capelli pertanto, è un elettrodomestico molto amato e soprattutto se usato frequentemente, necessita  di cure costanti e  manutentive, legate soprattutto alla pulizia  dell’ elettrodomestico. Vediamo insieme allora come  pulire la piastra:

basti pensare che prodotti per i capelli come spuma, cera, cristalli liquidi, gel etc… vanno comunque a depositarsi sulle lamine della  piastra, pertanto, almeno una volta al mese, andrebbero pulite.

Per la pulizia della piastra l’apparecchio dovrà essere spento e scollegato dalla presa di corrente e ovviamente freddo, quindi con un panno morbido in microfibra  e una bacinella con dell’acqua tiepida potrete pulirne i lati, poi con l’ aiuto  di un cotton fioc pulite anche nella  zona  di giuntura tra le due piastre, per eliminare  depositi di sporco.

Per lucidarla al meglio poi potrete utilizzare anche dell’ alcool denaturato e strofinare sulle piastre affinchè siano  anche eliminate anche eventuali macchie.