Come pulire la vasca idromassaggio

 La vasca idromassaggio è uno di quei comfort infinitamente piacevoli, che almeno una volta nella vita tutte le persone dovrebbero provare, che sia in casa propria, dopo aver fatto istallare una vasca idromassaggio nel proprio bagno, che sia in un albero o in un centro benessere, in palestra ecc…, infatti il massaggio eseguito dalle bolle d’ aria in acqua sul nostro corpo, rappresentano una di quelle sensazioni di intenso riposo e relax, magari dopo una giornata di lavoro o studio intenso, dopo una giornataccia o semplicemente quanto se ne ha voglia. La vasca idromassaggio proprio come qualsiasi altro oggetto necessita di esser pulita ed anche di una certa manutenzione, per evitare che si rompa. Vediamo in particolare insieme, come pulire la vasca idromassaggio:

in molti, visto anche il costo elevato delle vasche idromassaggio, compiono il grossolano errore di usarla raramente, non rendendosi conto che, sia l’ eccessivo utilizzo, che il mancato utilizzo della vasca idromassaggio, rischia di rovinarla o romperla, infatti, una vasca per l’ idromassaggio, inutilizzata, rischia di ostruirsi, in particolar modo nella zona delle bocchette, grazie ad un accumulo di calcare. Per pulire la vostra vasca idromassaggio, ed in particolar modo per rimuovere il calcare garantendo una certa fluidità nel fluire dell’ acqua, dovrete riempire la vostra vasca, dopo averla tappata, con dell’ acqua calda, all’ interno della quale verserete della polvere di acido citrico, comunemente acquistabile in farmacia, e dovrete azionare l’ idromassaggio, in questo modo, questa polvere, altamente sgrassante e disincrostante andrà a sciogliere il calcare. Se eseguite questa operazione con una certa regolarità non dovreste avere particolari problemi, ma se il getto dell’ acuq vi appare comunque irregolare ed a singhiozzo, è probabile che vi sia un’ ostruzione più seria, dovuta ad un accumulo di capelli, in questo caso dovremo aprire il vano di raccolta dell’ acqua ed infilare l’ apposito tubicino di gomma per estrarre ogni detrito presente.