come pulire un letto contenitore

Comodi e salva-spazio, i letti con contenitore sono stati proprio una meravigliosa invenzione. Però, hanno un difetto, sono difficili da pulire sia dentro che sotto.

Per prima cosa prima di procedere alla pulizia, bisogna fare attenzione al modello che si è acquistato, alcuni infatti hanno dei pannelli estraibili, in altri invece i pannelli si sollevano ma non si staccano dalla struttura del letto e infine altri ancora hanno un unico pannello fisso.

Nel primo caso, basta togliere gli abiti, le coperte e svuotare il contenitore, per poter estrarre tutti i pannelli. Fatto questo sarà semplice sia pulire il pavimento che i pannelli stessi.

Nel secondo e nel terzo caso potrebbe essere necessario il ricorso all’aspirapolvere o ai panni elettrostatici per rimuovere la polvere all’interno. Per pulire sotto invece, se in un caso basterà alzare il pannello e pulire, nell’altro occorrerà spostare il letto o se sufficientemente alto aiutarsi con attrezzi molto sottili e maneggevoli per passare sul pavimento uno straccio inumidito.

Qualsiasi sia il caso e la soluzione, non sarà mai un operazione agevole da ripetere tutti i giorni per questa ragione si consiglia di imbustare, sotto vuoto o no, oppure riporre in contenitori molto ben sigillati gli indumenti che riponete nel cassettone.

Un altro importante consiglio è quello di procedere alle operazioni di pulizia secondo quest’ordine e utilizzando questi prodotti:

prima di tutto svuotate e spolverate ogni busta o contenitore; poi eliminate ogni residuo di polvere con un aspirapolvere o un panno elettrostatico; immergete un panno in acqua e aceto e passatelo con cura su tutta la superficie (questa operazione serve a disinfettare a fondo e in maniera naturale); sciacquate; ripassate lo straccio con del sapone di Marsiglia che oltre a pulire a fondo lascerà al contenitore un fresco profumo di bucato appena lavato. Risciacquate con cura e attendete che le superfici siano ben asciutte prima di riempire di nuovo il contenitore con le vostre cose. Se resta umido potrebbe formarsi della muffa o rilasciare un cattivo odore che impregnerebbe i vostri indumenti.