Come purificare i polmoni

I nostri polmoni sono organi importantissimi per la nostra sopravvivenza, ma nonostante ciò, non ne abbiamo molta cura, ogni giorno, sono esposti ad agenti inquinanti killer e microbi che vengono depositati nell’aria che si inala.

Nel caso dei fumatori poi, i loro  polmoni rosa diventano neri con il tempo con l’ accumularsi di catrame nei polmoni. E’ opportuna pertanto, un’ opera di disintossicazione regolare dei polmoni che aiuterà al funzionamento regolare ed  all’espulsione delle tossine. Vediamo insieme pertanto, al fine  di prendersi cura della propria salute, come purificare i polmoni:
il modo migliore per disintossicare i polmoni è smettere di fumare, se avete questa cattiva abitudine. La nicotina e il fumo di tabacco inibiscono le funzioni polmonari e inoltre ci mettono a rischio di infezioni polmonari e cancro ai polmoni. Pare anche che lo sbarazzarsi di tutti i prodotti lattiero-caseari, o quanto meno riducendone il consumo, si aiuterà il proprio corpo ad escludere le tossine. Un’ ottima  abitudine da prendere è quella di bere una tazza di tè verde prima di coricarsi per liberare le tossine nell’intestino.
Un’ altra ottima abitudine consiste nel bere un bicchiere di acqua tiepida,con l’ aggiunta di succo di limone prima di fare colazione. Si può anche optare per un bicchiere di succo di ananas o di mirtillo, invece del succo di limone.
Ricordarsi poi di bere almeno 300 ml di succo di carota tra la colazione e il pranzo, in modo da poter alcalinizzare il vostro corpo per la disintossicazione.
Anche il potassio aiuta  a ripulire l’ organismo ed i polmoni in particolare, pertanto consumiamo alimenti ricchi del prezioso minerale come melone, arance, banane, patate dolci, carote, pomodori, spinaci, albicocche, fichi, datteri e bacche. Lo zenzero, utilizzato da sempre anche per la cura del raffreddore,  aiuta ed eliminare le tossine presenti nei nostri polmoni.

Il modo migliore per consumare lo  zenzero è quello di mangiarlo crudo grattugiato o nel tè per aromatizzarlo. Lo zenzero favorisce la sudorazione e comporta l’espulsione delle tossine dal corpo. Anche un bagno caldo di 20 minuti al giorno sarà di aiuto per eliminare le tossine dai polmoni. Si potrebbe anche aggiungere qualche goccia di olio di eucalipto per l’acqua calda e inalare il vapore per purificare i polmoni naturalmente

L’origano è ricco di decongestionanti naturali ed aiuta a regolare il flusso d’aria nasale e un migliore funzionamento delle vie respiratorie. Basta cospargere di origano il cibo o le  bevande per purificare i polmoni naturalmente.
Masticare della menta piperita  ogni giorno è utile a combattere i batteri che causano infezioni nei polmoni.