Come realizzare un make up per over 50

La bellezza e la femminilità non hanno età  ed è opportuno prendersi cura di se ed esaltare il proprio volto nella maniera più appropriata a  seconda dell’età.

Dopo i 40 anni è abbastanza fisiologico che la pelle cominci  a diminuire la produzione di sebo, pertanto la pelle può risultare più secca e  segnata dal tempo, per poi diventare man mano più rugosa, ma non per questo dobbiamo abbatterci  o cominciare  a  trascurarci, anzi proprio in questa fase della nostra vita dobbiamo prenderci ancora di più cura della nostra pelle e del viso in particolare, utilizzando creme e prodotti antirughe validi.

Prestate particolare attenzione anche al make up che deve essere leggero ed illuminante per non appesantire i tratti o peggio  ancora mettere in evidenza le rughe.

Vediamo insieme come realizzare un make up per over 50:

  • detergete bene il vostro viso ed applicate una crema antirughe ed aspettate che si  asciughi.
  • Scegliete un fondotinta fluido illuminante ed idratante e stendetelo con i polpastrelli o con un apposito pennello.
  • Applicate poi un blush, preferibilmente in crema da  applicare con le dita ( o in polvere con un pennello).
  • Passate ora   al trucco degli occhi preferendo ombretti matte  a quelli brillantinati o perlati.
  • Andate  a creare delle  sfumature di colore tono su tono ( se ad esempio applicate un ombretto marrone sulla palpebra mobile, ne applicherete poi sfumando, uno beige-dorato sopra fino all’arcata sopraccigliare per creare un punto luce).
  • Preferite l’utilizzo di una matita all’eyeliner per allungare l’occhio, essendo  questa meno marcata e facilmente sfumabile.
  • Applicate una generosa dose di macara per allungare a dovere le ciglia.
  • Passate ora  al trucco delle labbra, applicando sempre una matita prima del rossetto, sia per delineare il contorno delle labbra, sia per evitare  al rossetto che applicherete dopo di fuoriuscire dal bordo delle labbra e finire per depositarsi in maniera  assolutamente antiestetica nelle rughette attorno alle labbra.
  • Applicate ora il rossetto che deve essere dello stesso colore della matita che  avete precedentemente applicato. Preferitelo matte, magari di un bel rosso acceso, o nei toni del rosa.