come realizzare un profumo solido

Il profumo è un vezzo che  amiamo concederci, per definire la nostra personalità all’ esterno, intrigare, identificarci  e perchè no? Anche  sedurre. Il profumo ha anche il potere di riportare alla mente i ricordi, grazie memoria olfattiva. In commercio possiamo trovare tantissimi profumi, dal classico profumo liquido  che  si  spruzza,  passando per  quello ad olio, finendo  a quello solido o in crema, insomma per tutti i gusti! Forse non ci  avete mai pensato, ma  è possibile prepararsi  da soli il profumo, magari miscelando vari ingredienti e  profumazioni diverse, per ottenere il proprio profumo, unico.  Se anche voi siete curiosi di sperimentare e avete voglia di creare il vostro profumo personalizzato, vediamo insieme come realizzare un profumo solido:

per realizzare il nostro profumo, per prima  cosa dovremo procurarci tutto l’ occorrente, vale   a dire: 2 cucchiai di cera d’api, 2 cucchiai di olio di  jojoba, 30 gocce di oli essenziali, recipienti  di vetro per lavorare, un cucchiaino ed un pentolino che  userete  solo per questo  scopo. A  questo punto,  con tutto l’ occorrente  a portata  di mano, versate nel  recipiente  di vetro  la cera d’api e l’olio di jojoba, e lasciate sciogliere a bagnomaria nel pentolino, oppure nel microonde. Quando la cera sarà completamente  sciolta, togliete il pentolino dal fuoco, lasciate appena intiepidire ( ma non solidificare)  ed aggiungete il vostro olio essenziale prescelto, o il mix  di oli diversi. Mescolate con un cucchiaino. Il vostro profumo solido ormai  è pronto, vi basterà versarlo velocemente  nel vostro vasetto  di vetro ( il barattolino della vostra crema viso terminata, sarà perfetto), lasciare raffreddare e  solidificare. Per applicare il profumo, vi basterà  strofinarci il dito  dentro  e poi applicarlo  su collo e  polsi.