come realizzare uno spray rinfrescante

Finalmente la bella  stagione è alle porte e ben presto il caldo torrido tornerà a  farci visita, non facciamoci allora trovare impreparati! Quando si necessita di una pausa rilassante, per rinfrescarsi, molti utilizzano degli spray appositi che  si trovano in commercio o le  salviettine umidificate, che però rischiano di rovinarci il trucco, oltretutto spesso costano molto e contengono molti agenti chimici che rischiano di occludere i pori!  Una soluzione decisamente più economica, rinfrescante  e lenitiva, è possiamo realizzarla in casa, con le nostre stesse mani. Se siete curiosi allora, vediamo insieme come realizzare uno spray rinfrescante:

il cetriolo è un calmante eccezionale della pelle, esso è ricco di acido ascorbico (vitamina C), acido pantotenico, vitamina K, retinolo (vitamina A) e silice. Esso aiuta a lenire le scottature , idrata la pelle, riduce e controlla la melanina e costruisce il collagene. Il limone agisce come un esfoliante naturale e aiuta a prevenire l’acne e l’eccesso di sebo sulla pelle. Inoltre, ha benefici tonificanti e rinfrescanti che lasciano la pelle fresca, ringiovanita, più morbida e liscia.  L’ aloe vera lenisce la pelle, migliorando la circolazione del sangue e l’elasticità della pelle. L’acqua di rose è eccezionalmente buona per idratare e ringiovanire la pelle.Un rivitalizzante efficace per la pelle, riduce l’arrossamento e dona pelle morbida, liscia e luminosa. Per sfruttare le proprietà di questi ingredienti procedete mettendo la polpa di cetriolo in un mixer, aggiungere il succo di mezzo limone, 1 cucchiaino di gel aloe vera e  1 cucchiaio di acqua di rose. Mescolare insieme tutti gli ingredienti. Versare e conservare la soluzione in una bottiglia dotata di spruzzino, da tenere in borsa. Quando tornate a casa, abbiate cura di conservarla in frigo per una settimana al massimo.