come restare in linea con gli alimenti poco calorici

Tutti noi  da un po  di tempo a  questa parte stiamo attenti a ciò che mangiamo e a quante calorie consumiamo in un giorno. Naturalmente è importante saperlo perché una delle chiavi per perdere peso e  stare in buona  salute sta proprio nel  consumare meno calorie rispetto a quante ne bruciamo. Chiaramente l’  assunzione  giornaliera  di calorie non è uguale per tutte le persone, mediamente l’  assunzione  dovrebbe essere:

Da 1800 a 2400 calorie per le donne (dai 19 ai 51 anni)
2200-3000 calorie per gli uomini (dai 19 ai 51 anni)
Da 1000 a 3200 calorie per bambini e adolescenti
Le persone fisicamente attive o coloro che desiderano aumentare di peso dovranno consumare più calorie.

Se si desidera perdere peso o rimanere in buona salute, includi i cibi a basso contenuto calorico nella dieta, questa accortezza ti può aiutare molto, senza farti però soffrire la fame. Riducendo il rischio di essere in sovrappeso o obesi, è anche possibile ridurre il rischio di condizioni mediche come malattie cardiache, ipertensione, diabete, apnea del sonno, malattie della cistifellea e molto altro ancora. Ci sono molti alimenti che sono bassi in calorie e ad alto valore nutrizionale. Scopriamo insieme  allora  come restare in linea  con gli alimenti poco calorici:

il crescione è molto basso in calorie, una tazza di crescione tritata contiene solo 4 calorie. Oltre ad essere basso in calorie, questo alimento non contiene grassi. Esso contiene inoltre  proteine, folati, rame, vitamine A, B6, C, E e K,  tiamina,  riboflavina  e sali minerali. Anche la rucola è bassa in calorie, una tazza di rucola contiene solo 6 calorie. Inoltre,contiene  sostanze nutritive come la fibra, vitamine A, B5, B6, C e K, folati e  sali minerali. Si consiglia  anche il  consumo  di spinaci, poco calorici e ricchi di vitamine, minerali e  fitonutrienti.  Il  segreto  quindi  sta nell’ abbondare nella nostra  nostra  alimentazione  di  questi alimenti “amici”,  a  scapito  di  quelli che invece  ci fanno ingrassare. Da annoverarsi tra gli alimenti ricchi di proprietà e poveri  in calorie  ci sono sicuramente la lattuga, il sedano, il cetriolo, i ravanelli, le  zucchine, il cavolo, e poi ancora  carote, barbabietole, broccoli, prugne, pomodori, albicocche, fagiolini, peperoni,  salmone, asparagi, pompelmi, funghi,  limone, zucca e finocchio.