come riciclare le cassette della frutta

Una mela al giorno leva il medico di torno, dice il detto. Con l’arrivo dell’inverno conviene farsene una bella scorta, ma poi cosa ne facciamo di quella bella cassetta di legno che le conteneva? Sfogliando le immagini su internet vedremo che c’è solo l’imbarazzo della scelta e che riciclare le cassette di legno della frutta è un gioco da ragazzi.

Al i là del vostro obiettivo una cosa che di certo dovrete fare è pulirla bene con della carta vetrata che vi servirà anche a levigare bene le superfici.

Una volta deciso l’uso poi la dipingerete del colore che preferite, a senza questo passaggio sarà difficile anche tinteggiarla.

Di seguito vi proporremo alcune idee e come realizzarle.

Facciamo un tavolino sa salotto porta- riviste:

Vi serviranno 4 cassette che dovrete dipingere del colore che preferite, potete anche lasciarle color legno per un effetto più naturale molto elegante.

Stendete a terra le quattro cassette dal lato lungo e con la parte aperta rivolta all’esterno. Fatele combaciare ma senza unirle in maniera definitiva. Vedrete che al centro resterà un quadrato vuoto. Se volete riempirlo prendete le misure e da un falegname fatevi tagliare un quadrato della stessa misura. In alternativa se avete intenzione di coprire il tavolino con un vetro o un pvc, potete lasciarlo così e se non vi piace esteticamente coprite con un vaso o un centrotavola. Fatto questo, fissate bene le cassette tra loro per tutta la lunghezza con chiodi e bulloni che tento non saranno visibili. Mettete dei feltrini nella parte inferiore così evitate di rovinare il pavimento e il tavolino che avete appena creato. È un idea carina anche per l’esterno.

Facciamo ora un porta-giocattoli per i più piccoli:

Dopo aver levigato la nostra cassetta, pittiamola con i colori adatti alla stanza dei bambini. Aiutandovi con gli stancil potrete farci dei disegni carini o scrivere il nome del bambino, insomma date sfogo alla fantasia. Quando la pittura si sarà asciugata, poggiate la cassetta su un tavolino da lavoro e facendovi aiutare da qualcuno, con un trapano, fate un foro nei quattro angoli. Inserite al loro interno delle ruote che abbiano il sistema di bloccaggio. Su uno dei lati piccoli fate due piccoli fori per fare un manico lungo così che il bimbo possa agilmente trasportare il suo cestino porta-giochi per tuta la stanza -o la casa!- e mano raccogliere tutte le sue cose sparse ovunque. Anche raccogliere i giochi diventerà un gioco e il tutto con un costo molto esiguo.