come riconoscere i sintomi di un fibroma

Un fibroma è una escrescenza di natura benigna, non cancerosa che si verifica nell’utero. E ‘noto anche come leiomioma, o semplicemente mioma, nella terminologia medica. Una donna può avere un singolo fibroma o più fibromi. Queste escrescenze costituiscono tessuti fibrosi e muscoli. I fibromi possono essere minuscoli o di cospicua grandezza. Tuttavia, nella maggior parte dei casi, essi tendono a diventare estremamente grandi. Le cause dei fibromi rimangono relativamente sconosciute, anche se sono principalmente genetiche. Le donne obese hanno maggiori probabilità di sviluppare fibromi rispetto alle donne normopeso. Il fibroma è particolarmente comune nelle donne tra i 30 e 40 anni. Cerchiamo di capire insieme allora, al fine di intervenire, come riconoscere i sintomi di un fibroma:

se si presenta un sanguinamento mestruale anomalo ed eccessivo si potrebbe essere affetti da fibromi. Si può inoltre notare la presenza di coaguli di sangue durante le mestruazioni. Se si verifica di frequente dolore nella regione pelvica al di fuori del ciclo mestruale, questo potrebbe essere indicativo della  crescita di uno o più fibromi. I grandi fibromi esercitano pressione intorno alle aree circostanti. e provocano dolore. La vescica è situata in prossimità dell’utero. Quando si hanno grandi fibromi esercitano una pressione eccessiva sugli organi vicini, tra cui la vescica. Questo provoca minzione frequente e spesso dolorosa. La presenza di grandi fibromi in ed intorno dell’utero può rendere il rapporto estremamente doloroso per una donna. Una donna può provare dolore acuto quando i fibromi crescono in tutto il tratto vaginale o della cervice, che collega la vagina e l’utero. I fibromi dell’utero possono causare l’addome  gonfio o di dimensioni maggiori. Dal momento che le persone sono più propensi ad associare un grande addome con l’aumento di peso, è uno dei sintomi più incompresi e ignorati di un fibroma. Se avvertite spesso dolori alla schiene ed alle gambe, avete difficoltà a restare incinte e avete avuto degli aborti spontanei, molto probabilmente si tratta di un fibroma, quindi sentite subito un ginecologo.