come riconoscere i sintomi di un’ infestazione parassitaria

La sola idea di avere un parassita nel corpo è una cosa spaventosa, ma molte persone hanno dei parassiti e non sono nemmeno a conoscenza! I parassiti sono microrganismi che vivono di altri organismi, quindi chiunque può avere una infestazione parassitaria, ed è una condizione più comune di quanto si possa pensare. Alcuni parassiti possono causare malattie direttamente, mentre altri causano malattie dalle tossine che producono. Ci sono diversi tipi di parassiti che vivono e si nutrono nel corpo. Alcuni sono in grado di  sopravvivere grazie al  cibo che consumano, alcuni si nutrono di globuli rossi. Alcuni dei parassiti più comuni che possono infestare il corpo sono ossiuri, lambia, anchilostomi, tenia, trichinella, e fragilis dientamoeba. Normalmente entrano nel corpo attraverso la pelle o la bocca. Una persona può avere un’ infestazione da parassiti a causa di vari motivi, tra cui l’esposizione a zone con i parassiti, essere in viaggio verso luoghi che hanno infestazioni di parassiti, l’assunzione di acqua contaminata o cibo, scarsa igiene, magari con un sistema immunitario debole. Anche lo stretto contatto con gli animali domestici possono anche portare ad una infestazione da parassiti. Siccome i parassiti sono di diverse forme, dimensioni e tipologie,  causano una gamma molto ampia di segni e sintomi. Vediamo nel dettaglio allora, quali sono i cam,panelli d’ allarme da non sottovalutare e scopriamo nel dettaglio come riconoscere i sintomi di un’ infestazione parassitaria:

un’ infestazione da parassiti può causare infiammazione e distruggere il rivestimento intestinale dell’intestino, con conseguente diarrea cronica e problemi allo stomaco. Si possono ad esempio avvertire stitichezza cronica, gas, gonfiore, nausea e sensazione di bruciore nello stomaco. Se state mangiando fibre e alimenti altamente alcalini su base giornaliera e verificano ancora diarrea o altri problemi digestivi, si consideri un antiparassitario, dopo un consulto medico. Un altro problema comune, causato dai parassiti è il dolore addominale. Il prurito intorno all’ano è un altro segno di una infezione del parassita, soprattutto, se capita di notte, ovvero, quando i parassiti depongono le uova. La fatica può anche essere un sintomo di una infestazione da parassiti. Questo è principalmente associato con i vermi intestinali che riducono l’ assorbimento dei nutrienti, da quello che noi mangiamo, infatti il malassorbimento di vitamine, minerali, grassi e carboidrati può rendere il corpo debole ed esausto e possiamo avvertire una sensazione di generale apatia. Se si nota un improvviso cambiamento nel vostro appetito, in particolare un aumento di appetito, può essere dovuto alla presenza di parassiti nel vostro corpo, soprattutto se è associato poi a perdita di peso corporeo. Infine, fatevi controllare anche se notate problemi di pelle, bruxismo e irrequietezza notturna.