come riconoscere l’ anima gemella

Se stai leggendo questo articolo, probabilmente hai dei dubbi in merito alla persona che stai frequentando. Vuoi sapere se effettivamente è l’anima gemella? Bene, quasi sicuramente non lo è. L’anima gemella è tale se riesce a farti superare qualsiasi remora, insicurezza e dubbio sull’amore. È l’altra parte di te e dovresti fidarti lei tanto quanto ti fidi di te stesso. Non si parla di occhi sognanti persi nel vuoto, farfalle nello stomaco e la sua immagine riflessa sul volto di tutte le persona che ti circondano, queste sono immagini da films o da romanzo rosa. Si parla piuttosto di una sensazione, del rivedersi nell’altro, ritrovarsi nelle ambizioni, nei sogni, negli obiettivi futuri.

È quella persona che ti sembra di conoscere da sempre, anche se la conosci da poco, alla quale senti di poter parlare di tutto con la certezza che sappia accoglierlo e capirlo senza troppe spiegazioni e senza lanciare giudizi.

Attenzione però l’anima gemella non è un altro uguale noi, affatto! L’anima gemella ha opinioni diverse dalle nostre ma che ci arricchiscono, ci stimolano, ci fanno crescere. Ha un carattere diverso dal nostro che spesso ci sorprende l’importante è che ci sorprenda piacevolmente. La diversità è una ricchezza nella vita così come nei rapporti d’amore. L’importante è che non si ha mai la sensazione di dover essere qualcosa di diverso da quello che si è per accontentare le aspettative dell’altro. Se cambierete, lo farete insieme e sarà un cambiamento in positivo verso l’acquisizione di una maggiore maturità. I cambiamenti sono importanti nel corso della vita purché avvengano per le ragioni giuste e non per il capriccio di uno e l’insicurezza o l’accondiscendenza dell’altro.

Infine, un po’ gioco e un po’ per sicurezza, provate a consultare gli astri, magari sapranno darvi una ragione in più per credere di aver incontrato la vera anima gemella.