Come riconquistarlo

Provare dei forti sentimenti per qualcuno, riuscire finalmente a conquistarlo, vivere insieme a  lui attimi di spensieratezza e felicità, ma  anche momenti più difficili, sapendo di poter contare sull’ altro, per poi  ahimè, vedere la  vostra relazione finire in una bolla  di sapone!

Certo una  storia d’ amore può finire per vari motivi, talvolta più seri, altre meno, ma è inutile negarlo, indipendentemente dalle ragioni, lascia sempre dell’ amaro in bocca, soprattutto se magari siamo state lasciate.

La maggior parte delle volte, quando una  storia d’ amore si chiude, si cerca di andare avanti, magari appoggiandosi subito  su di un’ altra persona, come si suol dire il classico “chiodo schiaccia chiodo”, e ci si riesce, altre volte invece, la fine di quella  storia non ci da pace, ci toglie il sonno, l’ appetito e la gioia di vivere. Cosa fare quindi n questi casi, ovvero quando non ci rassegniamo alla fine  di una  storia?  Vediamo insieme allora  di tentare il possibile, scopriamo come riconquistarlo:

 

riconquistarlo non è detto che sia  facile, anzi! A maggior ragione se è stato lui a mettere un punto alla vostra storia. Inoltre se per caso gli avete fatto un torto, come ad esempio un tradimento, mettete in conto che sarà molto difficile che vi perdoni.

In realtà  anche se lo avete lasciato voi, potrebbe essere difficile riconquistarlo, perchè magari nel frattempo lui ha  accettato l’ idea o, perchè no, ha già trovato un’ altra persona.

La prima cosa che potreste fare per riconquistarlo è  quella di telefonargli, magari per chiedergli solo come sta, in un primo momento e cercare di scambiare con lui quattro chiacchiere, per vedere come reagisce alla vostra telefonata. Poi, se lo reputate opportuno, potreste cominciare a  parlargli ed arrivare al nocciolo della  questione, o meglio ancora, cercate di strappargli un incontro di persona, in quella occasione infatti, potrete parlargli di persona di tutto ciò che desiderate, liberamente  tentare un approccio di riconquista.