Come ridisegnare i fianchi

Avere fianchi snelli, atletici e tonici, diciamoci la verità, è uno dei sogni di ogni ragazza! Questo desiderio nasce essenzialmente per due motivi, il primo è  strettamente legato all’ insicurezza ed alla mancata  accettazione del proprio corpo, infatti, quando  si conduce uno  stile di vita  poco  equilibrato, con un’ alimentazione smodata ed una  vita  sedentaria, ecco che cominciano a  comparire gli odiati chili di troppo, che in gran parte delle donne, si accumulano tutti  sui fianchi!  Allora l’ immagine riflessa  di noi  stesse che vediamo allo  specchio, non ci piace o addirittura ci  disturba. A complicare la  situazione  poi ci  si mettono i media che ci propinano stereotipi di bellezza  quasi irraggiungibili.  In realtà essere sovrappeso non ci fa bene  alla  salute ed è per questo che dobbiamo prenderci cura  di noi stessi  e per cercare, perchè no, di piacerci di più. Scopriamo insieme allora come ridisegnare i fianchi:

per ridisegnare i nostri fianchi possiamo fare tanto, ma  questo  significa sacrificarsi ed avere un corretto stile di vita, puntando per prima cosa sulla corretta alimentazione. Una sana alimentazione sarà varia, contenuta e soprattutto a base di frutta  e verdura.

Cercate di ridurre le porzioni di cibo che di solito assuete evitando per ovvie ragioni  alimenti eccessivamente grassi e  ricchi di calorie . Le fritture ed i dolci  almeno per i primi mesi di remise en forme, sono purtroppo banditi, ma mano mano che comincerete  a vedere i risultati, potrete concerdervi degli “sgarri” che avranno anche il valore di “premio” per i sacrifici fatti.

Bevete anche molta acqua e tisane depurative nel corso della giornata che vi aiutano a drenare i liquidi  ed infine, per ridisegnare i propri fianchi, praticate dell’ attività fisica ogni volta che vi risulta possibile, insistendo in particolar modo con esercizi mirati alla ridefinizione dei fianchi, senza tralasciare però l’ allenamento  di tipo cardio-fitness, che vi aiuterà  anche a  dimagrire.