Come rinforzare i capelli

Avere capelli sani, forti e folti è una prerogativa importante tanto per gli uomini quanto per le donne. Una bella chioma, piena e luminosa, ci fa sentire bene, più sicuri di noi stessi e a nostro agio tra gli altri.

Tuttavia, lo stress della vita quotidiana, l’inquinamento, i prodotti troppo aggressivi e i continui cambiamenti di look, possono indebolire i nostri capelli, sfibrarli e farli apparire spenti  e opachi.

E’ quindi necessario prendersi cura dei propri capelli, badando alla loro bellezza e alla loro salute.

Quindi, come rinforzare i capelli così da mantenerli sempre “in forma”?

 

Come rinforzare i capelli: attenzione allo shampoo

Lo shampoo è molto importante per preservare la salute dei nostri capelli e per mantenerli sempre sani e in forma. Tuttavia anche quando si fa lo shampoo si deve prestare attenzione a una serie di fattori, per evitare di danneggiare la nostra chioma.

Così, prima di fare lo shampoo, è buona norma pettinare con cura i capelli così non si formeranno dei nodi durante il lavaggio; in più, prima di lavare i capelli, applicate un impacco, preferibilmente a base di prodotti naturali.

Non fate mai più di una passata di shampoo, risciacquate i capelli con acqua tiepida e, se non soffrite di cervicale, cercate di fare l’ultimo risciacquo con acqua fredda con l’aggiunta di un cucchiaio di aceto bianco o di limone; in questo modo potete riequilibrare il ph dei capelli e “sanare” le squame del fusto rendendo i capelli più luminosi.

Dopo lo shampoo non strofinate i capelli ma tamponateli delicatamente, mentre il phon deve essere utilizzato sempre a temperature tiepide e mai a quelle più alte se non volete sfibrare i capelli.

 

Come rinforzare i capelli: gli impacchi naturali

Per rinforzare i capelli sono molto utili una serie di impacchi naturali che potete preparare anche a casa da sole in quanto prevedono l’utilizzo di prodotti facilmente reperibili come lo yogurt, il miele, le uova o l’olio di oliva.

Potete così preparare un balsamo naturale per i vostri capelli semplicemente applicando su tutta la chioma latte fresco o panna, lasciando agire per 15 minuti e poi andando a risciacquare, oppure potete preparare un impacco pre-shampoo applicando sui capelli dell’olio tiepido (di oliva, jojoba o cocco) e lasciando agire per tutta la notte per poi procedere allo shampoo tradizionale, o, ancora, potete preparare un impacco specifico per capelli sfibrati macerando per circa 2 ore dei fiocchi di avena nel latte caldo, filtrando il composto ottenuto e applicarlo sui capelli lasciandolo agire per circa 15 minuti.

Se i vostri capelli sono crespi e difficile da pettinare, potete preparare una maschera molto efficace semplicemente bollendo del riso; dopo la cottura conservate l’acqua usata per la bollitura, passatela sui capelli e risciacquate; il risultato sarà eccezionale visto che, grazie all’amido presente nel riso, i vostri capelli saranno morbidissimi e facili da districare.

 

Come rinforzare i capelli: i cibi che ci aiutano

Ovviamente per rinforzare i capelli è necessario prestare attenzione anche alla propria alimentazione Ci sono, infatti, delle vitamine e delle sostanza che ci aiutano a rinforzare i capelli e dei cibi che dovremmo preferire in quanto ricchi di queste sostanze.

Un elemento importante per la salute dei nostri capelli è il ferro, che ha il compito di portare ossigeno alle cellule del nostro corpo compresi quindi i capelli; il ferro si trova in alimenti come il pollo, il tacchino, la carne di manzo, il tonno sott’olio, i fiocchi di avena, il sesamo, ma anche gli spinaci, i fagiolini, i piselli, le pesche e così via.

Importante per la crescita e il recupero dei tessuti è poi lo zinco, una sostanza, quindi, fondamentale per il benessere dei nostri capelli; una carenza di questo minerale può infatti comportare una crescita lenta, una progressiva perdita dei capelli e una più marcata predisposizione alla comparsa di forfora.

Se il vostro corpo ha invece una carenza di rame, allora  vedrete più velocemente i vostri capelli diventare bianchi; questo avviene perché il rame è una componente della melanina, vale a dire il pigmento contenuto sia nella pelle che nei capelli.

I cibi ricchi di zinco sono le noci, i semi di zucca, i crostacei,  germi di grano e i ceci, mentre il rame si trova nelle banane, nei legumi, nei funghi, nelle patate, nei cereali integrali e nei pomodori.

Per rinforzare i capelli sono poi indispensabili le proteine, contenute in molti alimenti di origini animali come le uova, i latticini, la carne ma anche in cibi come i cereali, i legumi e le noci. Per la crescita dei capelli cercate di assumere delle dosi adeguate di acido folico, di biotina e di vitamina B6 E B12, che potete trovare nei cereali, nei carciofi, nelle arance, nelle barbabietole e così via.

Insomma se volete rinforzare i capelli dovete fare attenzione ai prodotti che utilizzate, cercando di evitare quelli troppo aggressivi e preferendo i prodotti naturali, ma anche curare la vostra alimentazione apportando all’organismo le sostanze di cui ha bisogno.