come rinforzare le ginocchia

Avere ginocchia forti è importante per mantenere una postura corretta, spesso però le  articolazioni possono fare cilecca. Chiunque, indipendentemente dall’età, può andare incontro a problemi alle ginocchia. Per alcuni, il dolore può essere sufficiente a limitare le attività quotidiane, mentre per altri può essere solo lieve. In entrambi i casi, non si devono ignorare i problemi al ginocchio in quanto potrebbero peggiorare. Questi problemi non sono necessariamente legati alle ossa ma possono anche riguardare i muscoli ed i legamenti. Tutti i muscoli e le articolazioni vicino alle ginocchia sono importanti e  sorreggono il nostro peso. Esercitare il quadricipite (anteriori delle cosce), i femorali (parte posteriore delle cosce) e gli adduttori (lato interno delle cosce) aiuta a mantenere la salute delle ginocchia.Se questi muscoli sono in buona forma, le ginocchia difficilmente andranno incontro a  qualche malfunzionamento. Vediamo insieme allora come rinforzare le ginocchia:

gli squat sono il migliore esercizio da fare quando si tratta di problemi al ginocchio. In realtà, è uno dei migliori esercizi di riabilitazione del ginocchio, possono infatti contribuire alla formazione dei muscoli delle gambe e anche a migliorare l’equilibrio e la coordinazione . Tenetevi ad una decina di cm  di distanza dalla parte anteriore di una sedia o di qualsiasi altra superficie stabile. Assicurarsi che i piedi stiano alla larghezza delle spalle e le dita dei piedi siano rivolte in avanti. Piegatevi leggermente sui fianchi e abbassare lentamente il corpo come se voleste sedervi sulla sedia. Mantenere questa posizione per 2 o 3 secondi. Lentamente rialzarsi, attendere 2 o 3 secondi e ripetere. Ripetere questo ciclo da 10 a 12 volte. I muscoli posteriori della coscia sono un importante gruppo muscolare   per flettere e piegare il ginocchio e per estendere l’articolazione dell’anca. State dritti e mettere un piede in avanti, le dita dei piedi rivolti in su. Piegare il ginocchio opposto, senza spostare l’anca. Piegare il ginocchio, per quanto possibile e portare il busto in avanti a livello dell’anca. Mantenere questa posizione per 10 secondi. Staccare e ripetere con l’altra gamba. Fate questo esercizio 10-12 volte su ogni gamba.