come ringiovanire il viso

Il viso, insieme al collo e alle mani è una delle parti del corpo che sono sempre scoperte e quindi sempre esposte alle basse temperature e soprattutto ai raggi solari. Questa zona è pertanto maggiormente segnata dalle macchie solari ed il viso è particolarmente soggetto alle rughe e quindi in viso tende chiaramente ad invecchiare. Vi sono anche delle cattive abitudini che favoriscono l’ invecchiamento cutaneo e attribuiscono più anni di quelli che in realtà avete, una su tutte è sicuramente la cattiva abitudine di fumare, il fumo infatti oltre  a fare molto male alla salute è anche responsabile dell’ invecchiamento della pelle del viso, poi se avete la malsana  abitudine di esporvi al sole senza protezione solare adeguata al vostro tipo di pelle o addirittura non la mettete affatto, sappiate che potete danneggiare la vostra pelle anche in maniera grave. Vediamo nel dettaglio allora come ringiovanire il viso:

per ringiovanire il viso dobbiamo per prima cosa curarlo dall’ “interno” nel senso che l’ idratazione e la corretta alimentazione sono fondamentali per la cura del viso. Si tratta di  mangiare tanta frutta e verdura al fine di assumere tutte le vitamine ed i sali minerali benefici per la pelle e l’ organismo in generale, dovrete inoltre bere tanta  acqua, la pelle e quella del viso in particolare infatti, necessitano del giusto grado di idratazione per essere elastica e giovane. Se avete la pessima  abitudine di fumare, smettete subito o quanto meno diminuite il quantitativo e ne trarrà vantaggio la vostra salute oltre  alla vostra pelle. Se avete l’ abitudine di truccarvi ricordatevi sempre di struccarvi quando tornate a   casa soprattutto prima di andare a dormire. Ricordatevi sempre di detergere la pelle a perfezione utilizzando prodotti specifici per la vostra pelle e possibilmente che non contengano sostanze  dannose e soprattutto  a base di petrolio. Infine, il consiglio più prezioso per ringiovanire il viso, consiste nell’ applicare sul viso un buon prodotto idratante ed antirughe, tre volte al giorno in modo tale da mantenere costante il livello di idratazione.