come rinvigorire i capelli

I capelli sono uno dei punti di forza sui quali puntano gran parte delle donne per piacere di più, una chioma folta, fluente e  luminosa infatti è segno di bellezza e cura di se. In momenti di particolare stress e non so solo però,  può capitare che i capelli si indeboliscano e risultino piuttosto sciupati da vedere e poco gradevoli, Inoltre vi è chi già nasce con capelli non proprio al top, regalo della genetica. Talvolta poi ci si mette “d’ impegno” a rovinarsi i capelli con scorrette abitudini e  stili di vita dannosi per i capelli, finendo poi per indebolirli. Se anche voi allora siete stufe di vedervi con i capelli sciupati, vediamo insieme come rinvigorire i capelli:

per rinvigorire i capelli dobbiamo per prima cosa escludere dalla nostra vita le cattive abitudini, dannose per la nostra chioma, vale  a dire, il fumo, il consumo di alcolici e l’ utilizzo di fonti di calore dirette sui nostri capelli, vale  a dire piastre per capelli e l’ utilizzo dell’ asciugacapelli a distanza troppo ravvicinata ai capelli. Anche l’ alimentazione influisce molto sulla capigliatura, se infatti mangiamo troppo  e male i nostri capelli ne risentono, se invece preferiamo una dieta ricca di frutta e verdura andremo  a nutrire la nostra chioma dall’ interno con vitamine, sali minerali e proteine. Anche mangiare una manciata di mandorle o nocciole al giorno aiuta a  rinvigorire i capelli. Il peperoncino poi è un ottimo riattivatore della circolazione  sanguigna, pertanto, sia che lo ingeriate con le pietanze che lo frizionate diluito in olio, direttamente sul cuoio capelluto, aiuterà notevolmente a rinvigorire i vostri capelli. Prima di lavarvi i capelli, prendete l’ abitudine di fare un impacco con dell’ olio sui capelli, ma ricordatevi di inumidirli prima, altrimenti avreste l’ effetto opposto, poi cospargete i capelli con l’ olio, il quale potrà essere d’oliva,  di cocco o di semi di lino, particolarmente adatti a rinforzare i capelli. Poi procedete al lavaggio solito.